Creme solari d’inverno: 6 consigli utili

Curare la nostra pelle dovrebbe essere un esercizio di bellezza, d'inverno poi il nostro corpo ha bisogno ancora di creme solari per schermarsi dai raggi UV, dannosi per la nostra pelle.

da , il

    creme solari invernali

    Pensavate che i raggi UV andassero in vacanza d’inverno? E invece no! Durante la stagione fredda è ancora importante continuare a proteggere la nostra pelle con delle creme solari specifiche per i mesi invernali. Inoltre l’intensità delle radiazioni aumenta del 12% ogni 1000 m di altezza, quindi attente alla tintarella in montagna!Fortunatamente esistono in commercio molte creme solari invernali, adatte a ogni tipo di pelle. Quindi quali usare e in base a quali standard? Ecco i nostri consigli utili sulle creme solari da usare in inverno in base al tipo di pelle.

    Pelli normali

    pelle normale

    Se la tua pelle è normale non necessita di specifiche creme protettive non significa che non vada protetta ugualmente. Per avere un colorito omogeneo ma allo stesso tempo ripararci dai Raggi UV, consigliamo di scegliere una crema solare con fattore 30. In questo modo sarà possibile prevenire le scottature, eritemi o l’invecchiamento precoce della pelle.

    Pelli chiare e sensibili

    pelle chiara

    Per tutte voi che avete una pelle molto chiara, noi consigliamo di usare una protezione 50+, per andare sul sicuro e per garantire una lunga durata. Da portare sempre con sè poi uno stick con protezione 50 per le zone più esposte e sensibili come le labbra e il naso e per intervenire qualora ci fossero dei fastidi improvvisi, come le bruciature o arsure causate per esempio dalla chiusura delle giacche sotto il mento.

    Pelli Scure

    pelle scura

    Per chi ha una pelle scura, il nostro consiglio è di scegliere una crema a protezione 20 e ovviamente non dimenticate mai lo stick protezione totale, di vitale importanza per le zone più sensibili ed esposte ma anche per rimediare a improvvisi rossori o irritazioni da contatto che, ad esempio, potrebbero spuntare dopo una lunga sciata in montagna.

    Pelle grassa e mista

    Pelle grassa cura

    Per chi ha la pelle grassa, mista o impura, consigliamo un prodotto solare più leggero, senza sostanze in grado di ostruire i pori, facilmente riconoscibili grazie alla dicitura “non comedogenico”.

    Pelli mature

    pelle matura

    Alle donne mature consigliamo di non smettere mai di prendersi cura della proprie pelle poichè è sempre più alto il rischio di incorrere in allergie solari e macchie cutanee. Proprio per questo i prodotti con un trattamento anti-age specifico sono perfetti per le pelli mature, in grado di combattere contro rughe e radicali liberi.

    Non esagerare

    bilanciare

    In media stat virtus. Non bisogna esagerare, troppi filtri solari infatti, finirebbero per opprimere la pelle. Soprattutto se usiamo la crema solare protettiva come base per il trucco a cui sovrapporre poi fondotinta, cipria e correttore. E’ sempre molto importante lasciare traspirare la pelle e che l’uso protratto nel tempo possa favorire l’insorgere di impurità, comedoni e piccole cisti di sebo.