Depilazione definitiva: costi e come funziona

da , il

    Depilazione definitiva: costi e come funziona

    I peli superflui sono un problema che affligge molte donne. Diversi sono i metodi e le tecniche che negli anni si sono presentati come risolutivi e che poi in realtà nel tempo si sono dimostrati inefficaci. Attualmente tra le tecniche più in auge figura indubbiamente la depilazione definitiva con laser. Ma funziona davvero, quali sono i costi? In realtà questa tecnica nasconde molteplici aspetti, sia di conoscenza fisica del laser, sia di conoscenza della cute del soggetto da curare, tutti elementi che devono essere tenuti presente e assolutamente da non sottovalutare per la buona riuscita del trattamento. Leggete l’articolo per saperne di più su funzionamento e costi della depilazione definitiva.

    La melanina è il primo fattore importante su cui lavora il laser: se i peli sono bianchi, non funzionerà, se sono chiari oppure indeboliti dalle depilazioni avrà un efficacia molto ridotta. Questo perchè il pelo ha un proprio ciclo di vita, estremamente variabile, ad esempio in base alla zona del corpo in cui cresce. Quando il pelo è in fase telogen non risponde al laser, perchè non ha la pigmentazione necessaria al trattamento. Ad esempio nella zona ascellare il 70% dei peli è in fase telogen, il che fa intendere che una seduta laser in quella zona avrà al massimo una riuscita del 30%. Il pelo quindi deve essere scuro per essere estirpato.

    Altro fattore determinante è la struttura anatomica del pelo: infatti perché il laser abbia efficacia il calore non deve limitarsi a distruggere il bulbo del pelo, bensì anche il bulge, una parte che non essendo pigmentata non subisce direttamente l’azione del laser e può quindi essere distrutta solo per azione indiretta.

    Distruggere il bulbo senza agire sul bulge non porta a nessun risultato definitivo, ma solo ad una ricrescita ritardata del pelo.

    E’ importante inoltre verificare quale macchina venga utilizzata per effettuare il trattamento: ci sono un’infinità di sistemi differenti, uno dei più diffusi è il laser, la luce pulsata etc, e valutarne la lunghezza d’onda effettiva.

    In ultima analisi, bisogna considerare che il pelo è soggetto alla regolazione del sistema ormonale, che in alcuni casi può subire delle alterazioni patologiche da valutare necessariamente con il medico specialista. In conclusione anche se una garanzia di riuscita certa non può essere data, per effettuare il trattamento di depilazione laser dovrete rivolgervi a centri specializzati.

    Depilazione viso, inguine e altre parti del corpo

    La depilazione definitiva può essere effettuata su svariate parti del corpo. Quando le le superfici da trattare sono ridotte, bastano poche sedute: per l’inguine, ad esempio, una delle zone più richieste da trattare, ne occorrono due, tre al massimo. In alcuni casi si può avvertire un lieve pizzicore, ma la reazione è assolutamente soggettiva, mentre se la pelle è delicata potrebbero formarsi crosticine che spariscono in pochi giorni. L’importante è idratare molto la zona trattata con una crema neutra nutriente a funzione restitutiva e lentiiva. Attenzione poi alle lampade UV e all’esposizione solare, assolutamente da evitare nella settimana precedente alla seduta. Fino alla conclusione del trattamento è indispensabile utilizzare un filtro solare totale, e astenersi dal prendere la tintarella per almeno un mese. Parlando poi di costi si passa dai 100 euro a seduta per i baffetti ai 150 dell’inguine.