I 10 interventi di chirurgia estetica più richiesti al mondo

da , il

    I 10 interventi di chirurgia estetica più richiesti al mondo

    Ne parlano in tv, alla radio, sui giornali e ovviamente su internet, si tratta della chirurgia estetica che pare non conosca più limiti. Uomini ma soprattutto donne sembrano non poter rinunciare (o desiderare) a un’operazione di chirurgia estetica. È una corsa contro il tempo, contro gli anni che passano e la pelle che cede o è piuttosto una moda?

    Tutti vogliono apparire più belli, più in forma, migliori degli altri ma il risultato finale è pessimo. Una società uniformata a dei canoni standard che rischierà di non conoscere più differenze. Volti e corpi avranno tutti le stesse caratteristiche.

    Ovviamente la chirurgia estetica aiuta a migliorare alcuni aspetti come l’umore e fa aumentare l’autostima. Chi ha una pancia cadente mira a scolpire gli addominali, le donne che sono prede della maledetta cellulite e grasso localizzato scelgono invece la liposuzione. Insomma laddove il corpo comincia a cedere o ha già ceduto i chirurghi riparano e offrono soluzioni durevoli.

    Ma quali sono gli interventi di chirurgia estetica più praticati al mondo? Vediamo le 10 operazioni di chirurgia estetica più diffuse sul pianeta in una classifica che parte dal decimo fino a scoprire il vincitore che si nasconde al posto numero uno.

    Addominoplastica

    Pancia piatta

    Si posiziona al numero 10 l’addominoplastica. Si tratta dell’operazione chirurgica che prevede la rimozione dell’eccesso di pelle e grasso localizzato nella zona dell’addome. Una volta ‘levato via’ il grasso la pelle apparirà ben stesa.

    Attorno all’ombelico e al di sopra del pube verranno fatte due incisioni. Le eccedenze verranno eliminate e la pelle sarà stesa. Le incisioni saranno suturate e dei tubi saranno inseriti per garantire un buon drenaggio di sangue i quali saranno poi rimossi dopo uno o due giorni.

    L’operazione può costare dai 5.000 euro agli 8.000 euro.

    Liposuzione

    Pelle a buccia d'arancia

    Il nono posto è occupato dalla liposuzione. L’accumulo di adipe si elimina con la liposuzione. La liposuzione è l’operazione di chirurgia estetica che rimuove quantità di volumi adiposi in eccesso. Attraverso una cannula il grasso viene aspirato. La liposuzione va fatta su un corpo sano con pelle elastica; su quelli che non hanno elasticità è altamente sconsigliata.

    La liposuzione costa dai 2.500 euro ai 5.000 euro circa. L’operazione (preparazione a parte) può durare dai 20 agli 80 minuti.

    Attenzione però, studi recenti hanno rivelato che con la liposuzione, dopo un anno, si torna come prima! Siete davvero sicure di volervi sottoporre a un’operazione del genere che vi garantisce solo un anno di risultati?

    Lifting del sopracciglio: brow lift

    Sollevamento sopracciglia

    Si posiziona al posto numero otto il brow lift, ma cos’è?

    A volte il trucco non può nascondere tutto e per sopracciglia cadenti bisogna ricorrere al bisturi. Le sopracciglia basse e cadenti contribuiscono a rattristare il volto per questo molte persone si sottopongono al sollevamento del sopracciglio chiamato brow lift.

    Il brow lift è un’operazione chirurgica che avviene tramite un’incisione fatta ai bordi del cuoio capelluto. È un’operazione piuttosto semplice che si pratica in anestesia locale e in ambulatorio.

    Mentoplastica

    Mentoplastica

    La posizione numero sette spetta alla mentoplastica.

    Il mento incornicia il viso, crea armonie che a volte possono mancare quando si ha un mento poco o troppo marcato. La mentoplastica pensa proprio a questo ovvero aumenta (additiva) o diminuisce (riduttiva) le proporzioni del mento. Il chirurgo analizzerà il volto cercando di creare un profilo armonioso. L’operazione prevede l’anestesia locale e avverrà in ambulatorio. Il chirurgo opererà internamente attraverso la bocca o esternamente sotto il mento. Quando il mento va ridotto parliamo di mentoplastica riduttiva; in questi casi si asporta una quantità di osso mentale.

    L’intervento costa circa 3.000 euro.

    Rinoplastica

    Rinoplastica

    La rinoplastica si posiziona al sesto posto. Si tratta di un intervento chirurgico che mira a correggere la struttura osseo-cartilaginea del naso. La rinoplastica è uno degli interventi chirurgici più richiesti di sempre. Esistono due tipi di operazioni: la rinoplastica aperta che prevede incisioni interne ed esterne e la rinoplastica chiusa che prevede il modellamento attraverso le narici. Ovviamente la seconda è quella che garantisce un buon rendimento estetico in quanto non lascia segni visibili ma è più complicata della prima.

    Il costo medio di una rinoplastica può oscillare dai 3.000 euro ai 5.000 euro.

    Lifting delle palpebre: blefaroplastica

    Blefaroplastica, lifting palpebre

    Al quinto posto si posiziona un’altra operazione di chirurgia estetica che riguarda il volto. Si chiama blefaroplastica che non è altro che un lifting delle palpebre. Fattori genetici, età, esposizione al sole, inquinamento e ancora altri fattori possono rendere le palpebre gonfie. La blefaroplastica si occupa proprio di ridurre il gonfiore. Esiste la blefaroplastica superiore che si occupa delle palpebre cadenti e la blefaroplastica inferiore che si occupa delle borse sotto gli occhi. Con le operazioni di blefaroplastica i vostri occhi saranno messi nuovamente in risalto e il volto acquisirà una nuova luce.

    Il costo varia dai 1.500 euro ai 4.000 euro.

    Lifting viso e collo

    Lifting viso e collo

    I lifting viso e collo occupano il quarto posto. Queste operazioni mirano a ringiovanire la pelle colpita dai segni del tempo e dalle maledette rughe. Sarebbe sempre bene prevenire le rughe ma quando è troppo tardi il bisturi sembra rappresentare la soluzione migliore. Il lifting di viso e collo è un’operazione che porta a tendere la pelle rendendola più liscia. Per farlo si toglie un pezzetto di pelle vicino l’attaccatura dei capelli.

    Nel caso del volto il lifting può essere leggero o molto importante quindi i costi variano tantissimo. In media però si spendono circa 5.000 euro.

    Riduzione del seno: mastoplastica riduttiva

    Seno piccolo

    E siamo finalmente sul podio. Al terzo posto si posiziona la mastoplastica riduttiva ovvero la riduzione del seno. Perché alcune donne vogliono ridursi il seno? Un seno troppo abbondante comporta problemi fisici come gravi mal di schiena e curvatura della spina dorsale. L’operazione comporta la rimozione di tessuto del seno; i capezzoli saranno spostati più in alto sul petto.

    Quanto costa? Dipende da quanto il chirurgo e la sue equipe dovrà lavorare; il prezzo oscilla dai 6.000 euro ai 12.000 euro.

    Sollevamento del seno: mastopessi

    Mastopessi, sollevamento seno

    Medaglia d’argento per la mastopessi, l’intervento che consiste nel sollevare il seno. Questo intervento è indicato quando la mammella è svuotata o il seno è cadente, o entrambe. Lo svuotamento avviene spesso a causa di brusca diminuzione di peso, invecchiamento e allattamento. La mastopessi può essere praticata con l’introduzione o meno di protesi.Il costo di questa operazione oscilla tra i 4.000 euro agli 8.000 euro.

    Mastoplastica additiva: aumento del seno

    Mastoplastica additiva

    È l’intervento più richiesto la mondo. Conquista il primo posto la mastoplastica additiva, l’intervento che aumenta il seno. Pensate, persino gli uomini ritoccano il seno!

    Si tratta di un intervento estetico che prevede la collocazione al di sotto della ghiandola mammaria di protesi che possono essere in silicone, idrogel o soluzione salina.

    Solitamente aumentare il seno serve soprattutto a risolvere problemi di natura psicologica anche se in realtà oggi rappresenta più una moda.

    L’intervento può essere eseguito attraverso tecniche diverse. Si può incidere intorno all’areola mammaria, sotto la mammella o si può operare dal cavo ascellare.

    È possibile che dopo l’intervento si perda un po’ di sensibilità sul seno ma solitamente si tratta di un disagio temporaneo.

    All’intervento possono sottoporsi solo le donne maggiorenni. Scegliete le protesi con giudizio. Non puntate a protesi troppo grandi rispetto al vostro seno, rischiate di creare delle disarmonie fisiche.

    L’intervento di mastoplastica additiva non è uno scherzo, è difatti un vero e proprio intervento!

    Quanto costa? I prezzi previsti per questo intervento oscillano dai 5.000 euro agli 8.000 euro.