Viso a trapezio: ecco come truccarlo

da , il

    Viso a trapezio: ecco come truccarlo

    Ogni volto ha una propria forma riconducibile ad una figura geometrica e per ogni tipologia esiste un make up adatto in grado di metterne in evidenza i pregi, nascondendone sapientemente i difetti. Oggi vogliamo parlarvi del volto a trapezio, spesso confuso con quello quadrato: il viso a trapezio in realtà presenta una fronte più ristretta rispetto alle dimensioni della mascella che solitamente risulta piuttosto pronunciata.

    Se vi riconoscete in questa descrizione, allora fate attenzione a quanto stiamo per raccontarvi e prendete appunti!

    Il segreto sta nel riequilibrare le proporzioni del viso con il contouring (tecnica professionale in grado di sistemare le proporzioni del viso) al fine di ottenere un ovale perfetto.

    Dopo aver steso la base per il trucco applicate le correzioni in polvere osservando quanto indicato nella foto riportata di seguito.

    Viso a trapezio

    Iniziate a definire le zone d’ombra che nel vostro caso saranno sulla mascella e sotto gli zigomi: applicate un leggero velo di terra opaca sui lati di entrambe le guance ed insistete nell’incavo sotto gli zigomi.

    Ora passate invece ai punti di luce, che nel vostro caso saranno sopra gli zigomi e sulle tempie: utilizzate un illuminante opaco ed applicatelo sulle zone indicate sfumandolo con un pennello.

    Con questa tecnica otterrete la parte alta del viso ingrandita e quella bassa rimpicciolita, regalando al vostro viso a trapezio un nuovo interessante equilibrio.

    Il vostro volto ritroverà un’armonia delle forme davvero sorprendente, provateci…del resto tentar non nuoce!