Antipasti di pesce per Capodanno, ricette semplici e veloci

da , il

    Antipasti di pesce per Capodanno, ricette semplici e veloci

    Come antipasti a base di pesce per Capodanno potete proporre degli involtini di salmone, delle classiche tartine condite con delle salse a base di pesce oppure delle uova sode ripiene. Queste ricette, oltre a essere gustose, sono anche molto semplici da preparare.

    Uova sode ripiene

    Per preparare questo antipasto a base di pesce per il menù di Capodanno occorrono i seguenti ingredienti: 16 uova sode, 2 scatolette di caviale rosso oppure nero, 10 fettine di salmone affumicato, 10 filetti di acciuga, 4 cucchiai di capperi, 3 cucchiai di panna acida e infine 1 tazza di maionese. Per preparare le uova ripiene, tagliate per lunghezza le uova sode a metà e togliete i tuorli. In una ciotola versate la maionese, la panna acida, i tuorli schiacciati, il salmone (tagliato a pezzetti o frullato), le acciughe (tagliate a pezzetti o frullate) e metà caviale. Inserite il composto ottenuto in una tasca da pasticciere e farcite le uova sode. Infine, decorate con il restante caviale e i capperi e tenete il tutto in frigorifero prima di servire.

    Involtini di salmone affumicato

    Per preparare gli involtini di salmone occorrono i seguenti ingredienti: 8 fette sottili di salmone, 8 fette sottili di prosciutto crudo e della maionese. La procedura per preparare gli involtini di salmone è molto semplice. Spalmate un cucchiaio di maionese sulle fettine di salmone e ricopritele con il prosciutto crudo. Avvolgete il tutto in modo da realizzare degli involtini. Infine, mettete gli involtini in frigorifero fino al momento di servire.

    Tartine miste di pesce

    Le tartine miste di pesce sono dei classici antipasti a base di pesce che possono essere proposti anche a Capodanno. Le tartine miste di pesce possono essere servite anche come degli ottimi stuzzichini per accompagnare l’aperitivo. Questi antipasti-stuzzichini possono essere preparati in molte varianti tra queste troviamo le tartine al tonno e quelle ai frutti di mare. Per preparare le tartine al tonno occorrono:100 gr di tonno sott’olio, del pan carré, sale e pepe, 3 formaggi caprini, mezzo limone, 100 gr di olive verdi snocciolate, 50 gr di mascarpone e 30 gr di parmigiano grattugiato. Sgocciolate il tonno dall’olio e tritatelo nel frullatore. Aggiungete poi il parmigiano, i caprini, metà olive tritate, il mascarpone, il succo di limone, un pizzico di sale e di pepe. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Infine, spalmate il composto sulle fettine di pan carré decorando con le rimanenti olive tagliate a metà. Per preparare le tartine ai frutti di mare occorrono (dosi per 4 persone): 8 fette di pan carré, 3 cucchiai di maionese, 4 uova sode, 2 cucchiai di salsa rubra, 600 gr di gamberetti, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 400 gr di frutti di mare, un limone, un cespo di lattuga, olio e sale (q.b.). Fate lessare i gamberetti in acqua bollente salata, scolateli, sgusciateli e mescolateli ai frutti di mare tritati. A questo punto, condite il composto ottenuto con olio, il succo di un limone, il prezzemolo, la maionese e la salsa rubra. Su ogni fetta di pan carré adagiate una foglia di lattuga, 2 cucchiai di composto e mezzo uovo sodo tagliato a fettine.