Balconi e terrazzi, come tenerli puliti

da , il

    Balconi e terrazzi, come tenerli puliti

    Non son in molti, soprattutto nelle grandi città, ad avere la fortuna di possedere un balcone o un terrazzo nella propria casa in cui potersi dilettare col giardinaggio e le piante in vaso. Spesso però a causa dello smog, della polvere, della terra e del clima esterno a cui sono esposti balconi e terrazzi è difficile mantenerli in ordine e puliti. In questo post vorrei indicarvi i metodi migliori di pulizia per le diverse tipologie di pavimentazione dei vostri balconi o terrazzi, in modo che riusciate a tenerli puliti più a lungo e nel modo corretto. Chiaramente dovrete avere tempo, pazienza e ‘olio di gomito’.

    Ora inizierò a darvi i consigli giusti per tenere pulito ogni tipo di balcone o terrazzo con metodi fai da te molto efficaci. Se il vostro balcone o terrazzo ha un pavimento di piastelle, per tenerlo pulito, vi basterà lavarlo con acqua e 2 cucchiai di ammoniaca per ogni litro d’acqua, ma se proprio non ne sopportate l’odore, potrete utilizzare un detersivo al posto dell’ammoniaca, anche se il risultato potrebbe essere differente. Un’alternativa al lavaggio con spazzolone e straccio è quella di gettare sulle piastrelle un secchio d’acqua calda e poi strofinare tutta la superficie con lo spazzolone ed infine passare lo straccio per asciugare e terminare la pulizia. Per rendere più duraturo l’effetto del lavaggio e mantenere il terrazzo o il balcone puliti più a lungo potrete passare un leggero strato di cera. Nel caso in cui la pavimentazione di terrazzo o balcone sia in cemento non potrete utilizzare altro metodo, se non quello di lavare accuratamente tutto il pavimento con acqua e ammoniaca, utilizzando almeno 3 cucchiai di ammoniaca per ogni litro d’acqua. Se invece avete il balcone o il terrazzo in ardesia dovrete procurarvi uno spazzolone a frange, immergerlo in acqua e detersivo sgrassante e lavare tutto il pavimento. Una volta asciutto, vi consiglio, anche in questo caso, di passare un sottile strato di cera. Se sul vostro balcone o terrazzo si sono formate delle orribili macchie di ruggine, non preoccupatevi perchè potrete eliminarle con una comunissima paglietta saponata. L’ultimo tipo di pavimentazione utilizzabile su balconi e terrazzi sono le piastrelle rosse, in questo caso, per non rovinarle con detergenti troppo aggressivi dovrete procurarvi appositi prodotti per lavare e disinfettare il pavimento. Ora datevi da fare e fate tornare come nuovo il votro balcone.