Bicchieri opachi, come ridargli brillantezza

da , il

    Bicchieri opachi, come ridargli brillantezza

    Avete notato che dopo il lavaggio in lavastoviglie i vostri bicchieri sono opachi? Se volete ridargli la brillantezza di quando li avete comprati seguite questi consigli fai da te. Se state leggendo questo articolo infatti probabilmente avrete già provato ogni genere di brillantante, che sia in polvere o in pastiglie. Ma come accade spesso, la soluzione è naturale.

    Dopo molti lavaggi in lavastoviglie i bicchieri possono perdere la loro lucentezza: sulla superficie in vetro si crea quindi un’antiestetica patina opaca che difficilmente si toglie. I bicchieri sembrano sporchi. Ma occorre davvero comprare bicchieri nuovi? La soluzione può anche essere meno drastica…

    Prevenire: come impedire che i bicchieri diventino opachi in lavastoviglie

    Prima di tutto vediamo qualche consiglio per evitare che si formi la patina opaca sui bicchieri.

    - Scegliete sempre il sapone liquido rispetto a quello in pasticche (che possono risultare più aggressive sui materiali delicati).

    - Al posto del brillantante usate in lavastoviglie una soluzione fatta di acqua e aceto di vino bianco. L’aceto è un ottimo alleato per le pulizie perché possiede una notevole forza sgrassante.

    - Prima del lavaggio spruzzate i bicchieri con una soluzione fatta di acqua e zucchero. Questo consiglio vale anche per il lavaggio a mano: cospargete la spugnetta di zucchero prima di utilizzarla sui bicchieri.

    Pulire i bicchieri opachi per ridargli lucentezza

    Ma se avete già questo problema e dovete pulire dei bicchieri opachi qual è il metodo più efficace?

    Fate bollire in una pentola l’acqua e un bicchiere di aceto. Quando l’acqua sarà sufficientemente calda, immergete nella pentola i bicchieri (ovviamente dopo aver spento la fiamma) e lasciate riposare con il coperchio chiuso per almeno mezz’ora. Trascorso il tempo necessario riprendete i bicchieri e immergeteli in una bacinella dove avrete spremuto del succo di limone puro. Asciugate poi i bicchieri con un foglio di giornale. Noterete che i bicchieri saranno lucenti e brillanti come appena comprati!

    In alternativa potete usare il bicarbonato come alleato delle vostre pulizie. Sciogliete 5 cucchiai di bicarbonato in due litri d’acqua. Lasciate ammollo i bicchieri per una notte intera. Al mattino basterà sciacquarli bene con abbondante acqua fredda e in breve perderanno l’opacità.

    Un altro metodo fai da te invece suggerisce di riempire i bicchieri con aceto bianco e sale grosso. Agitarli per mescolare il composto e lasciare agire per circa 12 ore. Se i bicchieri sono davvero molto incrostati di calcare si può usare anche un po’ di candeggina. Sui bicchieri alcune casalinghe invece applicano il lievito chimico, sempre sciolto in acqua.

    Insomma per ridare lucentezza ai bicchieri opachi avete molti alleati già in cucina: bicarbonato, aceto, limone e zucchero… vale davvero la pena spendere i soldi per comprare dei bicchieri nuovi? Conoscete altri rimedi naturali?