Bucato ecologico in lavatrice: risparmiare e non inquinare

da , il

    Bucato ecologico in lavatrice: risparmiare e non inquinare

    In questo post vi spiegherò come fare un bucato ecologico in lavatrice senza necessariamente dover ricorrere a detersivi ecologici, lavanoci o simili. Un atteggiamento attento e rispettoso nei confronti dell’ambiente, infatti, comincia da piccole e semplici azioni quotidiane come quella di lavare i panni.

    Pur riconoscendo la bontà di certe invenzioni, personalmente, sono dell’idea che a volte, in casa, basti semplicemente mettere in atto un comportamento di buon senso per evitare sprechi e soprattutto non inquinare.

    Cominciamo dalla scelta del detersivo. Optare per un detersivo in polvere anziché uno liquido è il primo passo per ottenere un bucato ecologico in lavatrice. Vi state domandando perché?

    Presto detto: i detersivi in polvere lavano molto di più dei detersivi liquidi, quindi con una quantità minore riuscirete ad ottenere gli stessi risultati e forse anche meglio.

    Inoltre, i detersivi in polvere sono efficaci anche alle basse temperature per cui non è necessario ‘cuocere‘ il bucato, in quanto le alte temperature non migliorano né il grado di pulizia né l’igiene. I cicli economici, infatti, consumano dal 30 al 40 % di corrente in meno rispetto al ciclo a 90 gradi, e questo senza ridurre la qualità del lavaggio!

    Fare un bucato ecologico in lavatrice presuppone anche la capacità di saper selezionare i capi lavando a freddo quelli che richiedono il lavaggio a freddo (colorati e sporco non ostinato) e lavando a caldo quelli che richiedono un lavaggio a 60 gradi (bianchi e capi molto sporchi).

    Se il bucato è molto sporco, prima di infilarlo in lavatrice sarebbe utile tenerlo in ammollo per qualche ora in modo tale da ridurre i tempi del lavaggio e risparmiare così energia.

    Selezionare i capi significa non solo unire panni dello stesso colore, ma anche dello stesso materiale o di materiali simili in modo tale da salvaguardare il bucato e anche l’ambiente perché in questo modo è più facile scegliere il programma di lavaggio adatto senza sprecare energia.

    Se volete fare un bucato ecologico in lavatrice è bene che usiate sempre la lavatrice a pieno carico, poiché anche utilizzando il tasto di mezzo carico si consuma, in proporzione, più acqua e più corrente.

    Infine, molti si illudono che utilizzando i programmi delicati rispettino il bucato, questi programmi vanno utilizzati solo se tassativamente imposti per un determinato tessuto e non indiscriminatamente per tutto il bucato, poiché consumano quasi sempre il triplo dell’acqua e della corrente utilizzata dai cicli normali.