Come arredare la casa in stile marinaro [FOTO]

Come arredare la casa in stile marinaro [FOTO]
da in Arredamento bagno, Arredamento camera da letto, Arredamento cucina, Arredamento salotto, Casa
Ultimo aggiornamento:

    Come arredare la casa in stile marinaro? Se anche voi adorate le atmosfere casual-chic del design ispirato al mondo della nautica, non vi resta che leggere quanto segue. Trasformare la vostra dimora in una casetta “al profumo di salsedine” non è poi così difficile e soprattutto non occorre vivere in riva al mare! Per ottenere un perfetto stile marina sono sufficienti piccoli tocchi ben distribuiti, senza mai trascurare il colore, che contribuirà a fare la differenza! Non resta che avventurarci negli arredamenti stile marina.

    Come scegliere i colori giusti

    Casa-in-stile-marinaro

    Casa-in-stile-marinaro

    Primo step: i colori. Pareti, mobili e complementi d’arredo dovranno rigorosamente portare le tinte del mare. Potete giocare con le più svariate sfumature del blu, dall’oltremare al verde acqua, dal turchese all’indaco, alternandole con tinte neutre ispirate agli elementi naturali, come la sabbia e il legno. Anche il rosso è benvenuto nella casa stile marinaro, basta non esagerare! Per quanto concerne le pareti, se avete voglia di osare, vi consigliamo di optare per le righe in casa, alternando due colori principali, come ad esempio il bianco e l’azzurro.

    I mobili della casa marinara

    Casa-stile-marina

    Casa-stile-marina

    I mobili stile marina dovranno essere preferibilmente naturali, i materiali più indicati sono il legno e il rattan.

    Perfetti anche i mobili vecchi decapati, che si adattano perfettamente al contesto marinaro, e ovviamente quelli ispirati agli antichi vascelli. I divani dovranno essere comodi e rivestiti di bianco, blu o azzurro, nonché arricchiti da cuscini a tema.

    Complementi e accessori

    casa-in-stile-marina

    casa-in-stile-marina

    In casa non dovranno mancare le conchiglie, non serve per forza acquistarle, basterà raccoglierle ovunque andiate. Potrete semplicemente sparpagliarle qua e là, utilizzarle per creare originali ghirlande da appendere alla porta d’ingresso, raccoglierle in vasi di vetro oppure personalizzarle con rattan ed etichette, così da ricordare la località e l’anno in cui le avete trovate.

    I pezzi di legno ricavati dai relitti sono un altro must della casa in stile marinaro: adagiateli in vasi di vetro trasparenti come fossero rami oppure sistemateli così come sono sulle mensole, sulle credenze o sui tavoli. Benvenute anche le riproduzioni di vecchi velieri, i bozzetti nautici, le mappe antiche, gli oblò in ottone, riutilizzabili come cornici per specchi o come originali centrotavola.

    507

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Arredamento bagnoArredamento camera da lettoArredamento cucinaArredamento salottoCasa
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI