Come pulire e lucidare collane e gioielli d’argento fai da te

da , il

    Come pulire e lucidare collane e gioielli d’argento fai da te

    L’argento è un materiale molto più comune per gioielli e collane. Dopo un po’ però si annerisce. Come fare allora per pulire e lucidare collane e gioielli col fai da te? Senza ricorrere a costosi prodotti? Ci sono molti rimedi naturali fai da te che possiamo adottare per lucidare e pulire collane, orecchini, bracciali, anelli d’argento. Un primo metodo per pulire e lucidare i gioielli in argento consiste nell’immergerli in una soluzione di acqua e Svelto (o altro comune sapone per i piatti). Dopo averli lasciati ‘in ammollo’ per qualche ora, i gioielli vanno poi risciacquati e asciugati accuratamente.

    Il metodo funziona e non è vero che i gioielli d’argento si anneriscono in acqua o a contatto col sapone. Se accade, di certo non si tratta di argento, ma di altro materiale. Un altro metodo fai da te completamente naturale ed economico per pulire e lucidare collane e altri gioielli in argento, è il dentifricio. In questo caso, ne mettiamo un po’ su un panno asciutto (o anche su un comune fazzoletto) e strofiniamo l’oggetto da lucidare. Anche in questo caso, al termine della procedura, gli oggetti d’argento vanno risciacquati e asciugati con cura. Altra alternativa valida per lucidare i girelli d’argento, è quella di utilizzare l’acqua ed il bicarbonato. In questo caso è possibile immergere gli oggetti in un contenitore contenente una soluzione di acqua calda e bicarbonato (circa due o tre cucchiai di bicarbonato per un litro d’acqua), coprire il tutto con un foglio di alluminio e lasciare a bagno per un’ora circa.

    Anche in questo caso al termine della procedura risciacquiamo e d asciughiamo accuratamente i nostri gioielli. Insomma tantissimi possibilità assolutamente naturali ed economiche per aiutare le nostre collane piuttosto che gli orecchini o i bracciali a tornare perfettamente lucidi e splendenti come appena acquistati!