Come pulire l’acciaio in modo naturale

da , il

    Come pulire l’acciaio in modo naturale

    Come pulire l’acciaio in modo naturale. In casa gli oggetti e le superfici in acciaio certo non mancano e necessitano di pulizie accurate e regolari, sono infatti particolarmente delicati e possono macchiarsi anche solo con l’acqua. Per eliminare gli aloni, si è soliti ricorrere a prodotti chimici, ma i rimedi naturali si rivelano altrettanto efficaci: lo puliscono, lo lucidano e lo rendono particolarmente brillante. Scopriamo quindi quali sono i migliori metodi eco-friendly per pulire l’acciaio in modo impeccabile.

    Cenere

    La cenere è particolarmente efficace per pulire l’acciaio dei fornelli, per pulire la cappa e le pentole. Ecco come preparare la lisciva, crema a base di cenere e acqua: anzitutto setacciate la cenere, poi versatela in una pentola insieme a un po’ d’acqua, portatela a ebollizione a fuoco lento, mescolate durante la cottura e fate bollire per 2 ore. Lasciate raffreddare e decantare, quindi tendete uno straccio di cotone pulito su un recipiente, versate il contenuto della pentola sullo straccio nel recipiente, ma senza agitare il liquido, mantenendo separata la parte solida da quella liquida. Quest’ultima, la lisciva, andrà filtrata e versata in un flacone di plastica. E ora non resta che pulire l’acciaio della cucina.

    Acido citrico

    Per rimuovere il calcare dai rubinetti e dalla doccia, il consiglio è di preparare un detersivo fai da te a base di cenere e acido citrico, da versare in uno spruzzino. Basterà lasciare agire la soluzione finchè il calcare inizierà a scomparire.

    Sapone liquido ecologico

    Se volete rimuovere le incrostazioni di cibo dalle pentole in acciaio, è sufficiente riempirle con acqua di rubinetto e un cucchiaio di sapone liquido ecologico, precedentemente scaldato sul fornello.

    Bicarbonato

    Il bicarbonato è un rimedio naturale dai molteplici scopi, tra cui la pulizia dell’acciaio macchiato. Basta versarne un cucchiaio in un pentolino con un po’ d’acqua e lasciarlo scaldare per qualche minuto sul fornello. In alternativa potete preparare una crema a base di bicarbonato (1 cucchiaio), sapone liquido ecologico (1 cucchiaio) e un po’ di acqua tiepida. Sarà l’ideale per pulire le posate in acciaio e qualsiasi altro oggetto.

    Limone

    Il limone è un ingrediente utilissimo per la pulizia della casa in genere, perfetto anche per smacchiare l’acciaio inox. Basta spremerlo, diluire il succo in acqua e passare la soluzione così ottenuta direttamente sull’acciaio con una spugna. Il limone stesso, privato del suo succo, può essere utilizzato come spugna da strofinare sulle superfici di acciaio.

    Aceto bianco

    L’aceto bianco è un rimedio naturale tra i più efficaci in assoluto, perfetto anche per rimuovere macchie e aloni dall’acciaio. Per pulire questo materiale basta inumidire un panno con un po’ di aceto bianco e passarlo direttamente sulla superficie macchiata.