Come pulire le sedie

da , il

    Come pulire le sedie

    Le sedie sono un complemento d’arredo che non può mancare in casa. Possono essere di diverse tipologie, infatti vengono scelte in linea con l’arredamento di casa o in base alla camera in cui andranno posizionate. Anche le sedie, come tutti gli altri complementi d’arredo presenti nelle nostre abitazioni, sono soggette a polvere e sporco quindi è importante tenerle sempre ben pulite. Con questo post vi spiegherò come pulire le sedie, soffermandomi su quattro specifiche tipologie, dato che sicuramente avrete almeno uno di questi tipi di sedia in casa: sedie vecchie o antiche, sedie moderne in materiale plastico, sedie trasparenti in plexiglass e sedie rifinite in cuoio.

    Posso accennarvi che ogni tipologia di sedia ha dei prodotti particolarmente idonei per la sua pulizia. Se avete scelto di tenere in casa sedie vecchie o antiche potrete utilizzare due modi per pulirle con ingredienti diversi. Gli ingredienti da utilizzare per il primo metodo sono olio di lino ed olio essenziale di limone o arancia. Utilizziamo questi oli perchè il legno antico è molto secco ed ha bisogno di nutrimento. Riempite un ottavo di tazza con olio di lino, aggiungendo 3 gocce di olio essenziale e mescolate, poi versate piccole quantità della soluzione ottenuta su un panno asciutto e frizionate con cura il legno finchè avrà completamente assorbito. Se invece dovete eliminare dalle sedie antiche la patina di polvere appiccicosa che vi si è formata sopra, gli ingredienti da utilizzare sono: mezza tazza di succo di limone, un cucchiaino di liquido detergente per lavare i piatti e quattro gocce di olio essenziale al bergamotto o al geranio, a seconda delle vostre prefeenze olfative. Per usare questo composto è meglio procurarsi uno spruzzino vuoto in cui versarlo, un panno morbido e del nastro adesivo. Prima di iniziare a pulire le sedie, posizionate il nastro adesivo ai bordi dell’imbottitura, tra la stoffa e il legno, in modo che non si macchi il tessuto, poi nebulizzate la soluzione con lo spruzzino sul legno e strofinate con il panno morbido, così oltre ad eliminare la patina di polvere non graffierete il legno, anzi lo luciderete. Adesso passiamo a come pulire le sedie moderne, realizzate per lo più in materiali plastici, che sono belle, eleganti e pratiche, ma al tempo stesso difficili da pulire. Per pulire le sedie in plastica è necessario passarle da cima a fondo con una spugnetta imbevuta di detergente neutro ed acqua calda e poi risciacquarle ed asciugarle accuratamente con carta assorbente per non lasciare macchie d’acqua. Le sedie completamente trasparenti in plexiglass hanno un unico modo per essere pulite senza fare danni, lasciare aloni, graffi, impronte e pelucchi: il panno in microfibra. Infine tratterò di come pulire le sedie rifinite in cuoio. Per pulire questo tipo di sedie è necessario utilizzare prodotti appositi che potrete trovare in commercio per altri utilizzi, come quelli per pulire scarpe e borse e poi qualche altro trucco, infatti le macchie d’unto si eliminano usando del borotalco direttamente sulla macchia ed un panno di lana per strofinare. Mi sembra di avere fato una panoramica abbastanza completa per aiutarvi a pulire le sedie. Buon lavoro.