Come riciclare le bottiglie di vetro: fai da te e creatività

da , il

    Come riciclare le bottiglie di vetro: fai da te e creatività

    Dal momento che buttarle sarebbe un vero peccato, voglio suggerirvi come riciclare le bottiglie di vetro che spesso ci ritroviamo in casa anche in grossi quantitativi.

    Succhi di frutta, nutella, passate, alcolici, birre… sempre più spesso li acquistiamo all’interno di confezioni di vetro, a meno che non vogliate destinarle alla raccolta differenziata (proposito saggio, anche se poco si accorda con fantasia), questo post intende darvi più di un’idea su come riciclare le bottiglie di vetro col fai da te.

    1. Il primo modo (forse anche il più semplice e banale) che mi viene in mente per riciclare le bottiglie di vetro è quello di ricavarne dei bicchieri. Basta segarne la parte superiore. Potete ricavare bicchieri da birra da bottiglie di birra, bicchierini da liquore da bottiglie più piccole come quella dei succhi di frutta o dei bitter e così via…

    2. Un altro modo di riciclare le bottiglie di vetro è quello di realizzare dei porta candele. Potete decidere di lasciare le bottiglie intere e inserire una candela lungo il collo o segare il fusto delle bottiglie (con una sega elettrica per vetro) così da renderle più estrose. Se appoggiate su un tavolinetto bottiglie di forme e dimensioni diverse, magari anche colorate e le adibite a porta candele otterrete un effetto d’insieme davvero molto gradevole.

    3. Potete praticare un piccolo foro su una delle pareti delle bottiglie e riempirle di lucine intermittenti (come quelle che si usano per decorare l’albero di Natale). In piedi o sdraiate su un tavolino produrranno un’illuminazione molto d’atmosfera grazie anche agli effetti riflettenti del vetro.

    4. Nel 2009, a Shangai, fu realizzato un poderoso albero di Natale con 1000 bottiglie di Heineken. Dal momento che il Natale si avvicina potreste cominciare a pensare di realizzarne uno simile, magari solo un po’ più piccolo utilizzando qualche bottiglia in meno.

    5. Se l’idea di riciclare le bottiglie di vetro facendone un albero di Natale vi ha conquistati, ultimate le feste potete capovolgerlo, fargli passare un filo al centro collegato con una lampadina e ricavarne un superbo, artistico lampadario!

    6. Eliminando il fondo della bottiglia, non necessariamente attraverso un taglio netto, potete ricavare un campanello da appendere in camera semplicemente facendo passare all’interno del collo della bottiglia un filo alla cui estremità avrete legato un sonaglio. Se ne creerete più d’uno e li appendete vicini, d’estate, il vento li farà vibrare insieme producendo un suono molto piacevole.

    7. Eliminando il collo delle bottiglie, questa volta con un taglio netto (utilizzando sempre una sega elettrica per vetro) potete ottenere un set di vasi molto artistico. Il trucco? Tagliare in punti di versi e secondo diverse inclinazioni. Meglio ancora se utilizzate a questo scopo bottiglie di forme e di colori diversi che potete anche decidere di decorare.

    8. Infine, la Zero Waste Design, un’azienda produttrice di mobili riciclati con sede a Glasgow ha pensato bene di riciclare le bottiglie di vetro per realizzare delle librerie o scaffalature utilizzandole proprio come supporto fra una mensola e l’altra. Che ne dite di copiargli l’dea?