Come tenere ordinata la casa

da , il

    Come tenere ordinata la casa

    Spesso gli oggetti vecchi, le cosiddette cianfrusaglie, rappresentano l’ostacolo maggiore nel tenere ordinata la casa; questo perché si ha la tendenza ad accumularle nel tempo senza rendersene neanche conto. L’importanza dello spazio libero e ordinato in casa è vitale sia per il suo aspetto estetico che per la salute psicologica dei suoi abitanti, come ribadisce anche il concetto dello space clearing. Liberare la casa da tutto ciò che non serve praticamente, ma che viene tenuto ad impolverarsi per motivi affettivi, è un’operazione che può essere portata a termine anche in una giornata o in un week end, a seconda della quantità di oggetti inutili che abbiamo accumulato.

    Per tenere ordinata la casa bisogna purtroppo essere anche spietati, crudeli: se pensassimo che tutto ciò che per noi ha avuto un significato meriti di restare a girovagare per le stanza vivremmo sempre nel disordine e nella confusione. C’è invece bisogno di essere drastiche e di eliminare ciò che è di troppo.

    Osservate per bene, con calma, tutto ciò che vi circonda, perché probabilmente ciò che cinque o dieci anni fa consideravate importante, ora rappresenta solo una polverosa cianfrusaglia.

    Se amate esporre i souvenir dei posti in cui siete state, tenetene solo uno per ogni viaggio, è più che sufficiente, non dovete riprodurre un negozio di souvenir in casa!

    Inoltre cercate di ricavare uno spazio dedicato per ogni oggetto ed assicuratevi che torni al suo posto dopo essere stato usato, così da rendere più semplice la sua ricerca ogni volta ne abbiate bisogno.

    Per tenere casa ordinata dovete anche avvalervi della tecnologia: volete tenere le vecchie cassette con i filmini dell’infanzia? Bene, ma magari riponetele in un ripostiglio e digitalizzate tutti i contenuti su un DVD, risparmiando una quantità di spazio non indifferente. Fate la stessa cosa con i fogli e le scartoffie, scannerizzandole e copiandole su supporti esterni o sul Pc.

    Infine cercate di sintonizzarvi sull’idea che ogni elemento di arredo va utilizzato per il suo scopo: le sedie servono per sedersi, non come appendiabiti! E i panni puliti vanno riposti nell’armadio, non impilati sul letto.

    Liberarsi del superfluo e organizzare gli spazi secondo una metodologia precisa aiuta a mantenere in ordine la casa e a vivere con più serenità la vita quotidiana.