Fantasmi fai da te per Halloween: i più belli per decorare casa [FOTO]

da , il

    Ecco i fantasmi fai da te per Halloween più belli per decorare casa con stile e un tocco macabro che, vista l’occasione, non guasta. Le decorazioni del 31 ottobre possono essere facilmente realizzate a mano, attingendo alla creatività e a qualche consiglio. I fantasmini, protagonisti indiscussi di questa festa, si possono per esempio ritagliare dal cartoncino per farne decorazioni da appendere alle pareti e alle finestre. Ecco i più belli per decorare casa con un tocco originale e un po’ macabro.

    I fantasmi fai da te si possono realizzare in poche mosse, per esempio procurandosi dei cartoncini bianchi, una matita e delle forbici. Se sai disegnare discretamente, è sufficiente tracciare le sagome di diversi fantasmi, non necessariamente uguali tra loro, e ritagliarle una ad una, per poi applicarle alle pareti o alle finestre con un po’ di scotch trasparente. Se invece con il disegno sei una frana, puoi stampare dei fantasmini su carta scegliendo le sagome che preferisci e copiarli oppure ricalcarli. E’ molto semplice.

    Un altro modo per realizzare dei fantasmi fai da te per Halloween consiste nel recuperare un vecchio lenzuolo, piegarlo a metà e inserire nel mezzo una gruccia abbastanza larga in modo da conferirgli la forma giusta. E’ necessario praticare un forellino in modo da farci passare l’estremità superiore della gruccia e poter appendere il fantasma dove si preferisce. Si può aggiungere un filo da pesca trasparente per poterlo sospendere dal soffitto, annodandolo intorno alla gruccia. Si aggiungono due occhi neri con il pennarello e il fantasma fai da te è servito. Volendo, puoi aggiungere qualche goccia di sangue finto cospargendola sul lenzuolo.

    E se realizzassi una bella ghirlanda di fantasmi? Puoi prendere il solito cartoncino bianco, disegnarci le sagome dei fantasmini, ritagliarle con le forbici. In questo caso dovranno essere tutte uguali. Pratica un forellino sulla sommità di ciascun fantasma e uniscili con un filo sottile possibilmente bianco, fino a raggiungere la lunghezza desiderata. Appendi la ghirlanda dove preferisci, potrebbe essere carina anche per decorare un eventuale banchetto di Halloween, una mensola spoglia o un mobile. Nella gallery troverai tanti altri spunti creativi pronti da copiare per realizzare le tue decorazioni di Halloween. Che aspetti? Dai un’occhiata e mettiti all’opera, manca poco al 31 ottobre.