Idee creative per riciclare le bottiglie di plastica [FOTO]

da , il

    Le bottiglie di plastica sono la bestia nera di tutti gli ecologisti e dei più ferventi sostenitori del riciclo. Pensate che la nostra Madre Terra ci impiega ben 5000 anni a smaltire anche la più piccola e insignificante bottiglietta di plastica! Per questo diventa importante trovare una soluzione alternativa che ci permetta di riciclare questo materiale e, allo stesso tempo, di creare qualcosa di unico e originale.

    Portamonete con fondo di bottiglia

    Con i fondi delle bottigliette puoi dare vita a comodi portamonete per le tue sedute di shopping sfrenato. Per realizzarlo ti serviranno due bottiglie da 500 ml, una zip di nylon e un taglierino.

    Per prima cosa taglia il fondo delle bottiglie a 6 cm dalla base, tenendo ben fermo il taglierino e facendo ruotare le bottigliette così da evitare fastidiose zigrinature sulla zona di taglio. Poi cuci le due parti della zip sul lato interno e accoppiali. Se invece non riesci a cucire all’interno le zip, puoi incollarle sulla parte esteriore lungo il bordo superiore.

    Se la tua bottiglietta ha il fondo ondulato, come quella della foto, puoi ottenere un effetto “pochette a forma di mela” alle quali potresti per esempio aggiungere picciolo e foglioline.

    Portacandele con bottiglie di plastica

    Un’altra idea molto carina e facile da realizzare è trasformare la tua bottiglia in un portacandele unico e originale per illuminare le tue serate romantiche. Procurati una bottiglia di plastica da 1,5 l, un po’ di sabbia decorativa, qualche sassolino, un bicchierino di vetro, una candela di piccole dimensioni e un taglierino.

    Per ottenere questo accessorio dovrai ritagliate il fondo di una bottiglia a 12 cm dalla base e riempirla per 2/3 di sabbia. Appoggia poi il bicchierino di vetro sulla sabbia, al centro della bottiglia e posiziona la candela. Semplice no?

    Portagioie eco-friendly

    E’ ora di dire basta ai cassetti in disordine! Ma come riporre tutti gli orecchini, gli anelli e le collanine che inevitabilmente popolano i ripiani di bagno e camera da letto senza avere mai una collocazione fissa? Con questo lavoretto!

    Procurati tre bottiglie di plastica grandi (da 1 litro o 1,5 litri) e una piccola (da 500 o 75 ml), un’asta di ferro di circa 35-45 cm, e poi rondelle e bulloni.

    Prima di tutto dovrai ritagliare i fondi delle bottiglie, calcolando un’altezza minima di circa 5-8 cm. Il primo fondo, che fungerà da base sulla quale dovrai montare tutti gli altri ripiani, sarà rivolto verso il basso. Monta poi gli altri ripiani, i cui fondi dovranno essere rivolti nel lato opposto, infilando l’asta di ferro e bloccandoli con rondelle e bulloni.