Mobili da giardino fai da te: i più originali

Scopriamo tutti i mobili da giardino fai da te più originali: dai divanetti realizzati con i bancali di legno riciclati alle poltroncine fatte con cassette della frutta, dai tavoli realizzati con pneumatici alle sedie funghetto. Le idee fai da te sono innumerevoli e davvero uniche nel loro genere.

da , il

    Scopriamo i più originali mobili da giardino fai da te. Con la bella stagione viene voglia di trascorrere più tempo all’aperto e l’outdoor ha quindi bisogno di un restyling. Ma non è necessario spendere follie per dare un aspetto gradevole al giardino visto che le idee per il giardino fai da te ci vengono in aiuto. Niente paura, non serve essere esperte di bricolage per realizzare mobili carini, basta seguire qualche suggerimento e metterci passione. Ecco allora tante idee per il giardino di casa rigorosamente handmade.

    Idee per abbellire il giardino con il fai da te

    Grazie al riciclo creativo progettare un giardino fai da te è un gioco da ragazzi. Ci sono infatti moltissimi oggetti di uso comune e materiali riciclabili che possono essere utilizzati per creare mobili e decorazioni da giardino. Ecco alcune idee per abbellire il giardino con il fai da te:

    • utilizzare i pallet per creare divanetti da giardino. Per riuscirci è sufficiente procurarsi 3 pallet per divanetto, carta vetrata, vernice spray bianca o colorata adatta al legno, protettivo trasparente, pennello, fascette trasparenti. L’utilizzo delle fascette al posto delle viti rende tutto più facile, a prova di inesperta! Per prima cosa ripulite accuratamente i bancali e scartavetrateli uno ad uno con pazienza. E’ importante levigare bene la superficie dei bancali di legno riciclati per evitare eventuali schegge e per renderla liscia in vista della verniciatura. Una volta concluso questo primo step, che è forse il più noioso, passate alla verniciatura. Gli spray sono più comodi del pennello ma richiedono un po’ di attenzione onde evitare sbavature e gocciole. Scegliete quindi il metodo preferito. Lasciate asciugare i bancali e iniziate ad assemblarli. E’ sufficiente posizionarne due l’uno sopra l’altro e un terzo dietro, a mo’ di schienale. Per fissarli tra loro potete usare le viti ma in alternativa, per semplificare il lavoro, vi conviene usare le fascette trasparenti, da posizionare in punti strategici non visibili. Fissate bene stringendole e voilà, la base del divanetto è pronta. A questo punto non resta che posizionarvi sopra un materassino rivestito con tessuto a piacere e qualche bel cuscinone per lo schienale. (Photocredit: woodenpalletfurniture)
    • riciclare i pneumatici per creare tavolini da giardino. In questo caso occorrono solo due pneumatici, vernice spray bianca o colorata, un ripiano di vetro circolare recuperato da un altro tavolino o fatto su misura. I due pneumatici vanno dipinti con la vernice spray dopo essere stati accuratamente ripuliti. Una volta asciutti, vanno posizionati l’uno sopra l’altro. Per fissarli meglio si può utilizzare collante apposito. A questo punto non resta che collocare sopra ai pneumatici il vetro, che andrà a sua volta fissato con della colla adatta alle due superfici. Vi consigliamo di acquistarla in un negozio di bricolage in modo da farvi consigliare sui prodotti più adatti allo scopo.

    Idee per un giardino piccolo

    Non mancano le idee per un giardino piccolo, che richiede semplicemente l’utilizzo di oggetti di dimensioni ridotte in modo da ottimizzare gli spazi. L’ideale in questo caso è creare un angolo con sedie e tavolino fai da te, senza divanetti che risultano più ingombranti. Potreste per esempio riciclare un vecchio tronco d’albero posizionandovi sopra un ripiano in legno circolare. Diventerà il vostro tavolo. Tutt’intorno al mobile fai da te posizionate sgabelli bassi che potete realizzare con altri tronchetti riciclati. Per un aspetto più rustico lasciateli pure al naturale, dopo averli privati della corteccia. Altrimenti potete dipingerli seguendo questi step:

    • Eliminate la corteccia con lo strumento apposito.
    • Lasciate asciugare i tronchi al sole per qualche giorno in modo che fuoriesca eventuale acqua.
    • Prendeteli e verniciateli con un pennello e colore adatto al legno. Potete anche decorarli se non vi manca la fantasia.
    • Una volta asciutti, posizionateci sopra dei cuscini circolari di vari colori.

    Al centro del tavolo di legno collocate una bella lanterna realizzata con un barattolo di riciclo: è sufficiente pulirlo, aggiungere un manico di fil di ferro e inserirvi all’interno una candela. Le idee da copiare dai giardini più belli sono innumerevoli , com per esempio le sedie a fungo. Per realizzarle i tronchetti sono perfetti ma vanno verniciati di bianco mentre i cuscini circolari dovranno essere rossi con pois bianchi. Per ottenere questo effetto, vi conviene rivestirli con tessuto decorato a mano. Prendete una stoffa rossa, dipingeteci sopra i pois bianchi con colori per tessuto, e rivestite i cuscini. (Photocredit: balconygardenweb)

    Giardinaggio fai da te usato

    Il giardinaggio fai da te usato è un’alternativa ai mobili fai da te. In questo caso si possono riciclare oggetti e vecchi pezzi d’arredo per renderli adatti ad arredare l’outdoor. Quali e in che modo? Per creare un angolo suggestivo si possono recuperare vecchie sedie di legno usurate, anche diverse le une dalle altre, dipingerle dopo averle scartavetrate per bene. Meglio utilizzare vernici colorate adatte al legno e verniciare le sedie con un pennello, dando più mani se necessario. Per quanto riguarda la scelta dei colori, dipende dallo stile di casa vostra. In una casa arredata in stile nordico meglio privilegiare le tonalità del bianco, oppure puntare sul contrasto bianco-nero. In una casa shabby chic privilegiate il bianco latte o il bianco panna, o anche il beige nelle sue diverse sfumature. Volete un tocco vivace? Dipingete le sedie usate di colori diversi. Il tavolo può essere a sua volta riciclato e anche in questo caso, se si tratta di un mobile di legno, si può procedere con il restyling utilizzando la vernice. Tutti i mobili, una volta dipinti, vanno accuratamente passati con una mano di protettivo trasparente visto che staranno all’esterno e saranno quindi più soggetti ad usura. Chiedete nel negozio di bricolage di fiducia un protettivo adatto ad esterni. Nella gallery trovate tante immagini di idee per il giardino fai da te da cui trarre ispirazione. (Photocredit: hometalk)