Natale: crea degli angeli per decorare la casa [FOTO]

da , il

    Per decorare la casa in occasione del Natale in modo originale e divertente, perché non creare degli angeli fai da te ? Non serve cimentarsi in progetti complicati o lavoretti degni di un ingegnere per ottenere un risultato dall’impatto scenografico garantito. L’importante è selezionare i materiali giusti, lasciarsi guidare e divertirsi. Ecco qualche idea perfetta allo scopo.

    Angioletti di carta sì, ma riciclata

    La vecchia carta di giornale può essere l’ingrediente perfetto per realizzare un lavoretto natalizio diverso dal solito, un angioletto fai da te davvero originale. Ecco come.

    Tutto l’occorrente. Carta di giornale; forbici; colla vinilica; spago; una pallina di polistirolo; un pennarellino nero; un pezzo di fil di ferro d’oro.

    Come fare. Ritagliare tre pezzi di carta di giornale, uno più grande e due, più piccoli, della stessa dimensione (quadrati da circa 25 e 15 cm). Piegare ciascun pezzo di carta a fisarmonica, come per realizzare un ventaglio, per poi fissare un’estremità con la colla vinilica (proprio come se fosse un ventaglio). Il ventaglio di carta più grande sarà il corpo dell’angioletto e quelli più piccoli le sue ali, da fissare sul retro del corpo con la colla vinilica. Sulla pallina di polistirolo, con il pennarellino nero, disegnare i tratti del volto dell’angioletto, come occhi, naso e bocca; sull’estremità superiore della pallina incollare qualche pezzetto di spago, per simulare i capelli dell’angioletto. Tra i capelli, al centro della pallina, infilare un pezzo di fil di ferro dorato e fare un occhiello. A questo punto, l’angioletto è pronto per essere appeso all’albero di Natale!

    Un angioletto in feltro

    Un pezzo di feltro colorato può essere reinventato e diventare un simpatico angioletto, ideale per decorare la casa con originalità.

    Tutto l’occorrente. Feltro bianco; una matita; passamaneria oro; forbici; colla.

    Come fare. Ritagliare dal feltro bianco un quadrato (circa da 20×20 cm) e, dopo averne tracciato i contorni con la matita, ritagliare anche le ali (disegnandole unite e lunghe almeno 15 cm) e un pezzo circolare (che sarà il viso dell’angiletto). Arrotolare su sé stesso il quadrato fino a formare un cono, da fissare all’estremità e lungo il bordo posteriore con la colla; incollare sul retro le due ali e sull’estremità superiore del cono il pezzo rotondo. A questo punto, non restano che i dettagli: incollare la passamaneria oro a piacere, sul vestitino dell’angelo e realizzare con la stessa una sorta di aureola.