Panettone farcito salato: ricetta originale per le feste

Panettone farcito salato: ricetta originale per le feste
da in Casa, Cucina, Ricette, Natale
Ultimo aggiornamento:
    Panettone farcito salato: ricetta originale per le feste

    Chi lo ha detto che il panettone è solo dolce? Oggi vi propongo una variante di panettone, farcito e salato, una ricetta davvero originale con cui non mancherete di stupire i vostri invitati.
    Il panettone farcito salato è ideale come antipasto da servire con un aperitivo per cominciare il pranzo di Natale o il cenone di Capodanno. Se volete fare meno fatica potete scegliere di farcire un panettone già pronto che avete acquistato in un negozio, ma l’ideale sarebbe che vi cimentaste voi stesse nella preparazione fai da te del panettone. Ecco qualche dritta.

    Se decidete di preparare il panettone in casa, prima di farcirlo assicuratevi che sia freddo, se iniziate a tagliare quando è caldo, infatti, il rischio è che si sbricioli.

    Procediamo dunque col taglio. Cominciamo col tagliare la parte superiore e poi la base utilizzando un coltello lungo e seghettato. Dopo di che cominciamo a dividere idealmente in fette senza tagliare contrassegnando con degli stuzzicadenti ogni fetta, dopo di che iniziate a tagliarle in senso orizzontale per ottenere dei dischi. Per agevolare l’operazione di taglio tenete sempre una mano sul cappello del panettone (vale a dire sulla parte superiore) e sui dischi già tagliati.

    Questa era l’operazione più complicata, adesso viene quella più semplice e divertente vale a dire la farcitura. Ovviamente non esiste una farcitura standard, tutto dipende dai vostri gusti, dalla vostra fantasia e dal tipo di pranzo o cena che avete previsto. Generalmente il panettone farcito salato è perfetto coi salumi o con una salsa di formaggio, e questo a prescindere dal menù, ma se avete optato per una cena a base di pesce un perfetto antipasto a base di panettone farcito salato prevederà al suo interno una farcitura a base di gamberetti in salsa rosa o insalata di polpo condita con salsa cocktail o maionese o ancora del salmone in salsa di limone. Ad ogni modo per una farcitura ottimale decorate ogni disco, fino a ricomporre in altezza l’intero panettone, sormontatelo dal cappello che avete tagliato per primo e tagliate le fette che avete precedentemente contrassegnato con gli stuzzicadenti partendo dal centro. Dovreste ottenere 6-8 fette.

    Delle alternative golose sono quelle che prevedono l’alternanza di salumi e formaggio o formaggio e pesce. In questo caso potete preparare una mousse di formaggio mescolando della crescenza (o altri cremosi) con della panna da cucina e della mostarda. Per una spalmatura ottimale delle fette vi consiglio di imburrarle prima con molta cura, dopo di che procedete alternando salumi o salmone affumicato con la mousse ottenuta.

    Un’altra idea per condire il vostro panettone farcito salato è rappresentata da una salsa ottenuta con verdura frullata e besciamella. Lessate delle verdure a piacimento (spinaci, biete, piselli), dopo frullatele con il mixer e versatele nel pentolino dove avrete preparato la vostra besciamella. Un’alternativa al mix di verdure potrebbe essere rappresentato dai funghi. Amalgamate bene il tutto e condite i vari strati del vostro panettone.

    A prescindere da quale sia il tipo di farcitura prescelto, ottimi complementi per arricchire un panettone farcito salato sono i capperi, i sottaceti, le noci tritate, l’uvetta, i pinoli, le olive (snocciolate ovviamente) e ogni altro ingrediente che rientri appieno nel vostro gusto e nella vostra fantasia.

    606

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaCucinaRicetteNatale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI