NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Primi piatti autunnali: 10 ricette facili e gustose

Primi piatti autunnali: 10 ricette facili e gustose
da in Casa, Ricette
Ultimo aggiornamento: Sabato 03/12/2016 19:55

    primi piatti

    I primi piatti autunnali sono facili da preparare e sono l’ideale per conferire al banchetto un tocco di autunno perché si sa, anche in tavola è bene seguire le stagioni. Ne va della salute, visto che i prodotti stagionali sono più sani, e del gusto. Tra gli ingredienti della tavola autunnale più sfiziosi si annoverano castagne, zucche, funghi, che abbinati tra loro o con altre specialità danno il meglio di sè. Ecco allora 10 ricette facili e gustose.

    ravioli castagne

    Questo primo piatto autunnale è apprezzato da grandi e piccini. Per prepararlo iniziate dalla sfoglia dei ravioli mescolando della farina di castagne con farina bianca, aggiungete in una ciotola le uova e mescolate fino a formare una palla liscia che andrà avvolta nella pellicola e lasciata riposare per una trentina di minuti. Tritate dell’erba cipollina mescolandola con della ricotta, aggiungete dello speck e unitelo al composto, salando e pepando. Preparate la sfoglia con la pasta stesa su un piano di lavoro, intagliando dei cerchi che andranno chiusi dopo essere stati riempiti con l’impasto. Cuoceteli, una volta pronti, in acqua bollente per 5 minuti. Serviteli con del burro aromatizzato alla salvia. Photocredit: Kārlis Dambrāns

    risotto

    Il risotto al radicchio è una ricetta autunnale semplice da preparare perché è sufficiente preparare il riso secondo il procedimento classico, rosolare il radicchio insieme a uno spicchio d’aglio in padella e versarlo nel riso verso fine cottura insieme a un po’ di timo. Aggiungete una noce di burro e il piatto è servito. Photocredit: Paola Sucato

    gnocchi zucca

    Gli gnocchi di zucca sono tipicamente autunnali, per prepararli occorrono oltre alla polpa del frutto, farina e semola di grano duro. La polpa va cucinata in forno a 180 gradi per mezz’ora, passata quindi al passaverdure, unita alla farina e alla semola fino ad ottenere un impasto omogeneo. Si tagliano gli gnocchi dopo aver creato una forma allungata e si versano in acqua bollente per qualche minuti, servendoli con burro e salvia. Photocredit: ciclonebill

    pasta salsiccia pecorino

    Preparare la pasta salsiccia e pecorino è molto semplice: fate bollire dell’acqua e versateci la pasta, sbriciolate la salsiccia dopo averla privata della pelle e rosolatela in padella, sfumate con vino bianco e scaldate la panna per 5 minuti, grattugiate il formaggio, scolate la pasta e versatela nel condimento. Condite con una manciata di pepe e dell’olio evo. Photocredit: Roland Tanglao

    risotto funghi

    I funghi sono un ingrediente perfetto per i pranzi e le cene autunnali e nel risotto sono ottimi. Tagliateli a listarelle sottitli e fateli cuocere in padella insieme a uno spicchio d’aglio, aggiungete alla fine un po’ di prezzemolo tritato. Nel frattempo preparate il riso in padella, aggiungendo dell’acqua e lasciando che evapori pian piano, verso fine cottura aggiungete i funghi e guarnite con un po’ di burro per mantecare il risotto. Photocredit: Riccardo Cambiassi

    vellutata zucca

    Fate imbiondire in pentola 1 cipolla con dell’olio, unite 2 patate a pezzetti e la polpa di una zucca a fette. Rosolate il tutto salando e pepando, coprite con del brodo vegetale e lasciate cuocere per una mezz’ora, frullando infine con un mixer il composto. Servite la vellutata con pane abbrustolito. Photocredit: Paola Sucato

    risotto funghi salsiccia

    Togliete il budello dalla salsiccia, pulite i funghi e affettatei, scaldate in padella un goccio d’olio, 1 scalogno tritato, e i funghi cuocendo per una decina di minuti. Unite il riso e fatelo tostare. Aggiungete del vino bianco, poi il brodo vegetale e continuate la cottura per una ventina di minuti, concludendo con la salsiccia. Mantecate il risotto con del butto e parmigiano. Photocredit: demi

    zuppa castagne e farro

    La zuppa di castagne e farro va preparata sbucciando innanzitutto le castagne e lessandole con sale e alloro. Nel frattempo preparate il brodo vegetale e soffriggete in padella del porro e delle patate a fette, aggiungete salvia e rosmarino oltre al brodo. Aggiungete infine le castagne e il farro. Photocredit: Monica Arellano-Ongpin

    pasta boscaiola

    La pasta alla boscaiola è facile da preparare: versate in una casseruola qualche cucchiaio di olio d’oliva e della pancetta a cubetti lasciando rosolare. Spezzettate la salsiccia dopo averla estratta dal budello e aggiungetela alla pancetta facendo rosolare. Aggiungete anche il vino e fate evaporare l’alcol. Aggiungete i piselli e un po’ di acqua, quindi tagliate a fette i funghi dopo averli puliti e aggiungeteli alla salsiccia insieme ai pomodori pelati a pezzetti e alla passata di pomodoro. Mescolate per una decina di minuti, salate, pepate e concludete aggiungendo la panna e del prezzemolo fresco. Cuocete la pasta e trasferitela, una volta pronta, nel condimento mescolando bene. Photocredit: torbakhopper

    pasta con crema di zucca

    Procuratevi una zucca e tagliate la polpa a pezzetti, versate in una padella dell’olio di oliva aggiungendo della cipolla tritata e peperoncino. Fate soffriggere la cipolla, aggiungete la zucca, salate, quindi aggiungete anche dell’acqua calda e lasciate cuocere per una quindicina di minuti. Versate la zucca in un recipiente e mettete da parte la crema. Cuocete la pasta e rosolate un po’ di speck in un’altra padella. Trasferite la pasta in padella insieme allo speck e mantecate. Photocredit: Junya Ogura

    1701

    PIÙ POPOLARI