Pulizie di casa: come rimuovere le incrostazioni dal vetro della stufa o del termocamino

da , il

    Pulizie di casa: come rimuovere le incrostazioni dal vetro della stufa o del termocamino

    Il vetro della stufa e quello del termocamino hanno la tendenza ad incrostarsi e sporcarsi a causa della cenere, della fuliggine e del fumo. Ovviamente, visto che sono anche degli elementi di arredo, e spesso messi in bella vista nel salotto o in ambienti di passaggio, andrebbero puliti con frequenza onde evitare che il vetro si sporchi così tanto da non rendere praticamente più visibile neanche la fiamma. Il problema è che a volte le incrostazioni sono difficili da eliminare, ma se si seguono dei pratici consigli è possibile risolvere il tutto in poco tempo, con il minimo sforzo e senza dover ricorrere a prodotti specifici per la pulizia.

    La soluzione più efficace consisterebbe nella manutenzione giornaliera della stufa o del termo camino, ma non tutti ne hanno sempre il tempo. Allora, come fare? È più semplice di quanto sembri: infatti basta prendere una comune spugna con cui si lavano i piatti (liscia da un lato e raschiante dall’altro), bagnarla in acqua, strizzarla e quindi tamponare la cenere generata dalla combustione con il lato ruvido, facendo in modo che ci si attacchi per bene. Passate ora la spugna ‘incenerita’ sulle incrostazioni e, se necessario, ripetete l’operazione anche più di una volta. La cenere rimuoverà tutte le incrostazioni facendo tornare il vetro pulito.

    Ora non resta da fare altro che passare un panno umido per raccogliere gli ultimi residui di sporco presenti sulla superficie e, successivamente, asciugare per bene (altrimenti resteranno degli aloni) con dei fogli di giornale, esattamente come si fa per gli specchi di casa. Il vetro tornerà chiaro e trasparente come prima!