Ricetta veloce per la pasta: tonno, pomodorini e olive a crudo

da , il

    Ricetta veloce per la pasta: tonno, pomodorini e olive a crudo

    Le ricette veloci per la pasta sono utili da avere a portata di mano per i momenti più intensi della giornata, quando il tempo per preparare è davvero poco, ma non vogliamo rinunciare ad un sano piatto di pasta. Spesso, infatti, a causa della frenesia, si finisce per pranzare, o cenare, con un panino, un tramezzino, o peggio ancora con un cibo precotto o surgelato. Se invece sappiamo come cucinare in modo veloce un buon piatto di pasta, allora saranno la nostra salute e il nostro palato a trarne giovamento. Non sto parlando di un piatto scondito e insipido, ma di una gustosa e leggera pasta con pomodorini, olive e tonno. E il tempo di preparazione non dovrebbe prendere più di 15 minuti.

    Ingredienti

    Quantità per due persone:

    250 gr di penne lisce (cambiate a vostro piacimento)

    una scatoletta di tonno in olio d’oliva

    6 pomodori ciliegini

    un barattolo di olive nere snocciolate

    un ciuffo di prezzemolo

    pepe, sale e olio extra vergine di oliva q.b.

    Preparazione

    Questo piatto non necessita di alcun soffritto o aggiunta di burro; l’unico grasso sarà rappresentato dall’olio extra vergine di oliva, giusto un cucchiaio, versato a crudo. Nonostante ciò, il piatto è davvero saporito.

    Allora, per prima cosa mettete a bollire l’acqua in una pentola abbastanza capiente, poi aprite la scatoletta di tonno e scolate per bene tutto l’olio, quindi distribuite il tonno in uno scolapasta in modo da far drenare bene il liquido.

    Nel frattempo, tagliate in quattro parti ogni pomodorino e lavate e tritate il prezzemolo.

    Le olive dovrebbero essere già snocciolate, quindi non dovete far altro che dividerle a metà e unirle, in un recipiente, insieme ai pomodori, al prezzemolo e al tonno scolato.

    Aspettate che l’acqua bolla, salatela e buttate la pasta: dopo un paio di minuti prendete un mestolo e utilizzate l’acqua di cottura per bagnare il composto del condimento.

    Aggiungete anche un cucchiaio di olio d’oliva, spolverate con il pepe e lasciate marinare finché la psta non è cotta.

    Quando è pronta, scolatela, spostatela in una terrina e versateci sopra il condimento, girate bene e servite!

    Il vantaggio di questa ricetta veloce è, oltre alla sua rapidità di esecuzione (che non preclude il gusto), quello di permettere il consumo della pasta anche fredda, per cui potete metterla in frigo se avanza, o addirittura prepararla in quei pochi minuti liberi, per gustarla più tardi come una normale pasta fredda.

    Il consiglio

    Per avere ancora più sapore, io vi consiglio di utilizzare del peperoncino fresco, a rondelle. Ma se non siete amanti del piccante, la ricetta è già molto gustosa così.