Riciclo creativo del sughero: 10 idee da non perdere

da , il

    Riciclo creativo del sughero, 10 idee da non perdere da cui potrai trarre spunto per creare oggetti d’arredo personalizzati e originali. Il riciclo è sempre più in voga, complici le nuove tendenze green che privilegiano, a dispetto del lusso sfrenato, un design essenziale, in sintonia con Madre Natura. Ormai si utilizza di tutto, dai bancali alle cassette di frutta, dalla plastica ai bottoni e i tappi di sughero rientrano a tutto diritto in questo filone ecologico. Tappeti, vassoi, alberelli, quadri, tutto è possibile quando si parla di riciclo creativo del sughero, curiosa di scoprirne i segreti?

    Ghirlande

    Una corona di polistirolo, colla a caldo e tanti tappi riciclati, ecco l’occorrente per dare vita a una ghirlanda fai da te, personalizzabile a seconda della stagione. Incolla i tappi direttamente sulla base di polistirolo finché non l’avrai rivestita tutta. Aggiungi qua e là fiorellini, farfalle o altri elementi decorativi che varieranno in base ai tuoi gusti.

    Quadro

    Una tela delle dimensioni preferite, tappi di sughero a volontà, colla a caldo e tempere o acrilici nelle tonalità preferite. Dipingi i tappi, per un effetto arcobaleno utilizza colori diversi, lasciali asciugare e inizia ad applicarli sulla tela con la colla apposita. Rivesti completamente la tela disponendoli in ordine casuale o magari riproducendo una fantasia geometrica, tanto di moda!

    Gioielli

    Procurati i tappi, pratica due forellini, unisci le rondelle ricorrendo ad anellini da bigiotteria, che andranno stretti con una pinza apposita. Dipingi le perline a rondella con le tempere e aggiungi, se ti va, qualche perlina negli anellini. Applica 2 catenelle nei fori unendole con la pinza alle estremità della collana, quindi aggiungi una chiusura a moschettone.

    Poltrona

    Che ne dici di una poltrona 100% riciclosa? Sarà sufficiente rivestire una vecchia seduta con i tappi di sughero, che in questo caso dovranno essere moltissimi. Per non impazzire, procedi al rivestimento con calma, aggiungendo man mano nuovi tappi. In qualche mese la poltrona sarà pronta!

    Portaspilli

    Un progetto semplicissimo e funzionale, con i tappi di sughero ti sarà facile creare dei portaspilli, vista la loro consistenza ideale allo scopo. Abbelliscili con nastrini nei tuoi colori preferiti, è sufficiente applicarli intorno al tappo fissandoli con la colla a caldo. Per rendere stabile il tuo portaspilli ricicloso, incolla sulla parte inferiore del tappo un cerchietto di legno su misura.

    Tappetino

    Armati di colla a caldo, recupera un tappetino in pvc dalla superficie liscia e ovviamente ricicla i tappi di sughero in quantità adeguata. Rivesti il tappeto con i tappi, sistemandoli gli uni accanto agli altri secondo un ordine prestabilito. Lascia asciugare e il tappetino è pronto per l’utilizzo.

    Guarda i tappeti di lana fai da te

    Vassoio

    Creare un vassoio con i tappi di sughero è un gioco da ragazzi. Procurati un semplice vassoio e rivestilo con i tappi applicandoli con la solita colla a caldo. Se necessario, taglia i tappi su misura per adattarli alla superficie. In prossimità dei bordi o degli angoli, potresti infatti doverli riadattare un pochino.

    Tavolino

    Che ne dici di rivisitare in chiave riciclosa un vecchio tavolino? Il procedimento non cambia di una virgola, tappi alla mano, colla a caldo e via al rivestimento. Anche in questo caso adatta i tappi alla superficie, ritagliandoli a seconda delle esigenze.

    Etichette per piante

    E’ il progetto più quotato in virtù della sua estrema semplicità. Procurati alcuni tappi di sughero e con un pennarello indelebile scrivici sopra il nome della pianta cui sarà destinato. Fai un piccolo foro nel centro e inserisci uno spiedino di legno. Non ti resta che inserire l’etichetta di riciclo nel terriccio corrispondente.

    Sottopentola

    Taglia i tappi a rondelle di circa 4 mm e attaccale l’una accanto all’altra con la colla a caldo. Avvolgi il sottopentola con un nastro colorato, in contrasto con la tonalità naturale del sughero. In alternativa potresti creare, secondo lo stesso procedimento, dei sottobicchieri creativi.