Smoothies light e brucia grassi: 10 ricette per l’estate

Ecco 10 ricette per l'estate di smoothies light e brucia grassi tutti da provare. Si tratta di ricette leggere a base di ingredienti poco calorici, non solo frutta ma anche verdure come sedano, cetrioli, pomodori. Gli smoothies light possono essere consumati sia a colazione che come spuntino o in sostituzione ai pasti per favorire il dimagrimento.

da , il

    Scopriamo 10 ricette per l’estate di smoothies light e brucia grassi, alternative fresche per spuntini deliziosi ma poco calorici o colazioni saporite. Gli smoothies sono l’ideale per mantenere la linea, si preparano velocemente con ingredienti freschi e nutrienti, fanno bene alla salute e sono ottimi anche durante le diete dimagranti. C’è anche chi li beve al posto dei principali pasti per alcuni periodi di tempo, in modo da ridurre ulteriormente le calorie e tornare in forma perfetta. Si possono preparare con verdure, frutta, spezie, latte vegetale o acqua di cocco. Ecco 10 ricette per l’estate tutte da provare.

    Smoothie al melone e zenzero

    Il melone associato allo zenzero è un ottimo ingrediente per gli smoothies light, ecco come utilizzarlo. Procuratevi 4 fette di melone, zenzero fresco, cubetti di ghiaccio a seconda delle preferenze. Tagliate il melone a pezzetti e versatelo nel frullatore insieme allo zenzero grattugiato e al ghiaccio, mescolando finché otterrete un frullato brucia grassi omogeneo.

    Smoothie all’ananas e cocco

    Lo smoothie brucia grassi all’ananas e al cocco è un’ottima bevanda per iniziare la giornata all’insegna della forma. Si prepara frullando della polpa di cocco, ananas a pezzetti, succo di arancia e succo di limone, fino ad ottenere un composto omogeneo.Si consiglia di berlo fresco, a colazione o come spuntino durante la giornata.

    Smoothie alle verdure

    Come premesso, lo smoothie può essere preparato anche con le verdure, ecco una ricetta a base di pomodori, sedano, carota e arance. Frullate insieme 3 pomodori sbollentati privati della buccia, il succo di un’arancia, 1 carota sbucciata a pezzetti, del sedano, 1 vasetto di yogurt magro, ghiaccio e sale. Questa bevanda è ottima anche in sostituzione ai pasti principali ma per periodi di tempo limitati.

    Smoothie al melone

    Il melone è un frutto estivo facilmente reperibile ovunque e può essere usato per preparare un delizioso smoothie al melone, leggero perché apporta meno di 200 calorie, dotato di proprietà antiossidanti ma anche dolce, visto che il melone di per sè è un frutto delicato. Lo smoothie si prepara frullando 40 gr di ghiaccio, 40 ml di acqua, mezzo limone, 60 gr di melone a pezzetti, qualche foglia di menta fresca, fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Smoothie mela e mirtillo

    Lo smoothie brucia grassi alla mela e al mirtillo è ottimo anche per le sue proprietà benefiche e viene preparato frullando 2 tazze d’acqua con mezza tazza di mirtilli, 1 mela, semi di lino in polvere, 1 banana. Si continua a frullare finché il composto non risulta omogeneo e si serve fresco, anche con l’aggiunta di ghiaccio se necessario.

    Smoothie al caffè e banana

    Questo smoothie alla banana e caffè è indicato a colazione oppure in sostituzione ai pasti se seguite una dieta dimagrante, visto che è più sostanzioso. Si prepara frullando 40 gr di ghiaccio, 1 banana, 30 gr di yogurt magro, 50 gr di caffè, estratto di vaniglia, e si serve fresco.

    Smoothie all’ananas e altri frutti

    L’ananas è un altro frutto delizioso, ricco di proprietà benefiche, che può essere utilizzato come ingrediente principale di un ottimo smoothie o frullato dietetico a base di frutta. Per prepararlo dovete frullare 2 tazze d’acqua con 1 banana, mezza tazza di ananas a pezzi, mezza tazza di mango a pezzi, frutti di bosco, dolcifinate.

    Smoothie all’anguria

    L’anguria è un frutto ricco di acqua che può essere utilizzato per preparare un ottimo smoothie dietetico, basta frullare circa 80 gr di anguria insieme a 40 gr di fragole, 40 gr di yogurt magro e qualche foglia di menta. L’aggiunta di cubetti di ghiaccio è consigliata se fa molto caldo.

    Smoothie ai frutti di bosco

    I frutti di bosco dal caratteristico colore rosso-violaceo possono essere utilizzati per la preparazione di un ottimo smoothie. Se non li trovate freschi niente paura, potete ricorrere a quelli congelati che spesso sono altrettanto gustosi. La ricetta in questione include 20 gr di mirtilli, 20 gr di lamponi, acqua in base alle preferenze. Basta frullare tutti gli ingredienti e guastare la bevanda fresca, aggiungendo eventualmente un po’ di ghiaccio.

    Smoothie alle fragole

    Le fragole possono essere utilizzate nella preparazione di un delizioso smoothie dietetico, è sufficiente frullarle insieme a un vasetto di yogurt magro, un po’ di dolcificante, ghiaccio a cubetti, latte magro fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

    Volendo, potete sostituire il latte magro con l’acqua.