Capelli del neonato: come lavarli e ogni quanto?

Capelli del neonato: come lavarli e ogni quanto? Fare lo shampoo e lavare i capelli al neonato può essere a prima vista un’operazione semplice priva di ogni difficoltà. In realtà, il cuoio capelluto dei neonati è particolarmente delicato. Ma, come fare, quindi, per evitare disagi al neonato? E, come asciugare i capelli al piccolo?

da , il

    Capelli del neonato: come lavarli e ogni quanto?

    Capelli del neonato: come lavarli e ogni quanto? Fare lo shampoo e lavare i capelli al neonato può essere a prima vista un’operazione semplice priva di ogni difficoltà. In realtà, il cuoio capelluto dei neonati è particolarmente delicato. Per questo occorrono delle attenzioni particolari verso i capelli del piccolo durante lo shampoo. Le neo-mamme si chiedono anche ogni quanto lavarli e, soprattutto, come asciugarli. Come fare, quindi, per evitare disagi al neonato?

    Come lavare i capelli al neonato

    Come lavare i capelli al neonato, anche i primi giorni? Anzitutto, scegliete sempre e solo prodotti adatti ai neonati, meglio se si tratta di prodotti naturali e anallergici. Se il bambino ha la crosta lattea, poi, scegliete uno shampoo specifico per contrastare la dermatite seborroica.

    Durante lo shampoo fate attenzione a massaggiare molto delicatamente il cuoio capelluto del bimbo e cercate di non far scivolare lo shampoo sul viso del piccolo, che potrebbe essere portato ad ingerirlo aprendo la bocca. Nessun pericolo durante lo shampoo, invece, per gli occhi, perché la maggior parte dei prodotti per neonati non contengono sostanze irritanti. Se potete, evitate il contatto con gli occhi, ma, se vi dovesse sfuggire qualche goccia, non preoccupatevi eccessivamente.

    Dopo lo shampoo, risciacquate i capelli del neonato con molta cura, assicurandovi che non vi sia traccia di sapone anche sul corpo. Utilizzate un getto molto lento oppure aiutatevi nell’operazione con un bicchiere. Ma, come asciugare i capelli al bambino?

    Come asciugare i capelli ad un neonato?

    Per asciugare i capelli del neonato, invece, utilizzate una salvietta morbida senza strofinare troppo forte, per evitare irritazioni alla cute delicata del neonato. Un asciugamano molto morbido, quindi, è la soluzione ideale. Pensate, infatti, che il neonato ha pochissimi capelli e inoltre molto sottili, quindi è necessario fare moltissima attenzione perché sono estremamente delicati.

    Il phon fa male ai neonati?

    Il phon, invece, fa male ai neonati? Asciugate i capelli col phon solo quando il bambino è più grandicello ed ha una capigliatura più folta. Prima, invece, ricorrete solo all’asciugamano morbido. I capelli del neonato vanno poi spazzolati, dopo lo shampoo, con una spazzola morbida o con un pettine con le punte arrotondate, non utilizzate mai quelli per adulti. Anche in questo caso, acquistate prodotti specifici per neonati. Ogni quanto lavare i capelli ai bambini piccoli, invece?

    Ogni quanto lavare i capelli ad un neonato?

    Si raccomanda di lavare i capelli del neonato ogni due o tre giorni. Ovviamente, se i capelli sono particolarmente unti, potete lavarli più di frequente. Fate attenzione, però, a non esagerare perché i bambini hanno una pelle particolarmente delicata. Anche quella del cuoio capelluto lo è, quindi, per qualsiasi dubbio in merito, rivolgetevi al pediatra.