Carnevale 2011, in maschera per l’Italia

da , il

    Carnevale 2011, in maschera per l’Italia

    Il Carnevale è una festa popolare tanto per i grandi quanto per i piccini, ma se desiderate passare dei bei momenti con i vostri pargoli vestiti di tutto punto allora sapere quali sono i Carnevali italiani più famosi aiuta nella scelta. Anche se alla fine decidono sempre loro, i bambini, potreste cercare di unire il Martedì grasso, che quest’anno cade l’8 Marzo, con un bel viaggio per festeggiare mamma con coriandoli, maschere e mimose. La parola Carnevale deriva dal latino carnem levare, togliere la carne, e indica il periodo che precede la Quaresima, tradizione vuole che ai festeggiamenti si partecipi mascherati. Da questo a Zorro in realtà la strada è breve.

    Carnevale di Venezia

    Il Carnevale in Italia è una festa molto sentita, ma se ogni comune tende a festeggiare organizzando giochi e musica per i bambini alcune città ne hanno fatto una prorpia tradizione, tanto da venire acclamata in tutto il mondo. Prima fra tutte Venezia, 19-20 febbraio, 26 febbraio 8 marzo, il Carnevale di Venezia risale al XII secolo, per alcuni giorni la città dimenticava la morale e dava libero sfogo ad ogni trasgressione. Oggi gli eventi più importanti del Carnevale di Venezia sono senz’altro la Festa delle Marie, il tradizionale Volo della colombina dove una celebrità segreta discende dal campanile di Giotto, la Danza delle ore, a pari merito con il Carnevale dei bambini. Attenzione, se decidete di recarvi a Venezia nelle date più importanti come giovedì o martedì grasso o le domeniche di festa tenete sempre per mano i bambini, la folla è tale da rendere facile perdersi.

    Carnevale di Viareggio

    Altro Carnevale famosissimo in tutto il mondo è il Carnevale di Viareggio dove la sfilata dei carri allegorici lungo il viale a mare viareggino rappresenta il massimo della festa. Quest’anno la manifestazione inizia domenica 20 febbraio e termina il 13 marzo quando la sfilata notturna e lo spettacolo pirotecnico lasceranno tutti a bocca aperta, grandi e piccini.

    Carnevale di Cento

    Da non perdere anche il Carnevale di Cento, dal 13 febbraio per cinque domeniche, considerato a ragione il carnevale storico per eccellenza, attestato anche negli affreschi seicenteschi del Guercino. LA festa è caratterizzata dalla dalle sfilate dei carri allegorici preparati dalle sei Associazioni carnevalesche che si contendono il primo premio, sculture in cartapesta che possono raggiungere i 20 metri d’altezza.

    E ancora Acireale, Putignano, Ivrea, Milano, non mancano le città che si stanno organizzando per ogni esigenza con il solo intento di far festa e divertire, carri allegorici, maschere e vestiti tradizionali, assieme ai tanti bambini indiscussi protagonisti.