Come dormire in gravidanza: le posizioni più comode e sicure

Come dormire in gravidanza: le posizioni più comode e sicure
da in Consigli mamma, Gravidanza, Mamma
Ultimo aggiornamento:
    Come dormire in gravidanza: le posizioni più comode e sicure

    Come dormire bene in gravidanza? Quali sono le posizioni più comode e sicure? Dormire bene in gravidanza può essere difficile per molte mamme, specie quando il pancione è cresciuto a dismisura. Le future mamme, dunque, si chiedono quali siano le posizioni più comode e, soprattutto, quali siano quelle che non danneggiano il feto. La soluzione più semplice sembrerebbe quella di dormire a pancia in su. In realtà, i ginecologi forniscono altri e diversi consigli su come dormire bene in gravidanza.

    Durante i primi mesi di gravidanza non ci sono particolari suggerimenti da dare alle mamme perchè, nelle primissime settimane, il pancione è ancora poco sviluppato e ingombrante. La futura mamma, dunque, può continuare ad assumere la posizione abituale, quella che più la fa sentire a suo agio durante il sonno. I ginecologi fanno un’unica raccomandazione: meglio non schiacciare troppo l’utero premendo sul materasso. Quindi, si consiglia sempre di evitare la posizione a pancia in sotto.

    Quando il pancione si fa più ingombrante i medici consigliano di dormire sul fianco. La posizione ottimale, in particolare, è quella sul fianco sinistro, con le ginocchia piegate. Per aiutarsi ad assumere tale posizione ci si può aiutare con un cuscino, da tenere tra le ginocchia e dietro la schiena.

    Questa posizione in gravidanza è consigliata perchè, in questo modo, si evita che l’utero prema col suo peso sulla vena cava inferiore (la vena che porta il sangue dagli arti inferiori al cuore). Inoltre, dormire sul fianco sinistro evita l’ulteriore pressione del fegato e migliora la circolazione in generale, permettendo un miglior afflusso del sangue ai reni, all’utero e al feto.

    E dormire a pancia in su? Contrariamente a quanto si possa pensare, questa posizione non è particolarmente salutare, né per la mamma, né per il nascituro. Un recente studio, infatti, ha dimostrato che dormire in posizione supina aumenta il rischio di morte perinatale se la gravidanza ha già riportato altre problematiche (come la ridotta crescita fetale). Lo studio in questione è stato pubblicato sulla rivista Obstetrics & Gynecology a gennaio 2015 ed è frutto di una ricerca condotta in Australia.

    La posizione più corretta per dormire in gravidanza, dunque, resta quella sul fianco sinistro. Tuttavia, è anche vero che ogni donna può avere delle sue problematiche specifiche. Per questo, la futura mamma può chiedere ulteriori consigli al proprio ginecologo. Inoltre, è normale che durante le ore di sonno si possa cambiare posizione, anche inconsapevolmente. Proprio per questo, si può consigliare di utilizzare dei cuscini, in modo da evitare di svegliarsi sull’altro fianco. Per dormire bene nei nove mesi evitate anche la caffeina e tutte le bevande che ne contengono dopo le 13.00. Per quanto riguarda la cena, invece, evitate i cibi troppo pesanti e grassi; meglio puntare su un’alimentazione leggera che non appesantisca inutilmente la digestione. Infine, per dormire bene in gravidanza, potete procurarvi un cuscino adatto alle gestanti ed utilizzare un materasso in lattice che si plasma meglio alle curve del corpo.

    609

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli mammaGravidanzaMamma
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI