Come scegliere l’asilo nido, consigli utili

Come scegliere l’asilo nido, consigli utili
da in Asilo Nido, Bambino, How To, Mamma, Neonato
Ultimo aggiornamento:
    Come scegliere l’asilo nido, consigli utili

    Come scegliere l’asilo nido? I consigli che si possono dare alle mamme sono tanti. L’asilo nido è, oggi, una scelta obbligata per molte mamme che devono lavorare per far quadrare il bilancio familiare. Dopo il periodo di astensione obbligatoria, quindi, se non si può optare anche per quella facoltativa, si apre il problema della scelta del nido. Quale preferire? E, quali criteri ci permettono di individuare quello giusto? Le domande sono tante e, tra mille sensi di colpa, non sempre è facile fare la scelta giusta. I consigli che si possono dare alle mamme, però, sono tanti.

    Perchè scegliere l’asilo nido? Molte mamme si sentono in colpa all’idea di mandare i propri bimbi, così piccoli, in una struttura di cui, magari, non conoscono molto. Affidare nostro figlio ad un estraneo è sicuramente un’idea che non accettiamo facilmente. In realtà, ci sono alcuni vantaggi che discendono direttamente dalla scelta di mandare i neonati al nido. Anzitutto, così facendo, i neonati imparano precocemente a socializzare e condividere i giochi con altri bambini. Diversamente i piccoli faranno più fatica quando dovranno inserirsi alla materna e il loro ingresso a scuola sarà più traumatico. Al nido, poi, i bambini imparano anche più facilmente a mangiare da soli e, spesso, anche a parlare, grazie al maggior contatto con più persone che li spronano a farlo. Se i neonati devono andare al nido per esigenze familiari, dunque, cercate di cogliere anche questi vantaggi nell’allontanarvi precocemente da loro. Una volta compreso questo, ci si deve chiedere: come scegliere l’asilo nido?

    Non è facile scegliere il nido, ma neppure così impossibile! Armiamoci, anzitutto, di un pò di pazienza e voglia di fare.

    Il primo consiglio è quello di cercare una struttura vicina a casa o al luogo di lavoro, in modo da poterla raggiungere facilmente. Si può iniziare a fare una prima ricerca su internet. Individuati alcuni asili, li si può contattare per chiedere una prima visita per conoscere la struttura. Possiamo vagliare in questo modo più strutture. A questo punto possiamo fare una cernita di un paio di nidi e visitarli entrambi una seconda volta. Infine, si può scegliere quello più adatto alle nostre esigenze, ma anche a quelle del bebè! Nella scelta del nido, comunque, tenete conto di questi elementi: presenza di ambienti a misura di bambino, personale qualificato, eventuale cucina interna e metodi educativi corretti. Provate a far avvicinare i bambini alle educatrici e vedete come si comportano con lui!

    Leggi anche: Tata o asilo nido? Cosa scegliere?

    497

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Asilo NidoBambinoHow ToMammaNeonato
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI