Decorazioni fai da te per la cameretta: le più originali [FOTO]

da , il

    Chi l’ha detto che per rendere speciale la cameretta dei più piccoli bisogna mettere in conto spese folli e acquisti a troppi zeri? Con un po’ di fantasia, la giusta dose di manualità e le istruzioni giuste, si possono realizzare splendide decorazioni fai da te, in grado di rendere unico ogni ambiente, anche la stanza dedicata ai bimbi. Che si tratti di dipingere la parete, di incollare stickers o di realizzare splendidi murales con l’aiuto degli stencil, ecco alcune idee interessanti, per creare le decorazioni più originali.

    Fiori e farfalle sulle pareti

    Farfalle di carta

    Per decorare in modo creativo la cameretta delle femminucce, le protagoniste migliori sono le farfalle e, insieme a loro, non possono mancare i fiori. Il tutto rigorosamente di carta e fai da te. Per unire l’utile al dilettevole, per realizzare questo progetto, si possono riciclare anche vecchi fogli di carta da regalo, copertine di riviste o cartoncini promozionali: con un po’ di buon gusto e di attenzione alle scelte cromatiche, tutto è concesso.

    Tutto l’occorrente. Fogli di cartoncino (piuttosto consistente, ma non troppo, deve essere lavorabile con taglierino e forbici, ma non sgualcirsi troppo facilmente); forbici o taglierino; biadesivo molto resistente; matita.

    Come fare. Il primo passo è preparare tutti i componenti dell’opera d’arte, o presunta tale, cioè tracciare il contorno delle farfalle e dei fiori sui fogli di cartoncino, per poi ritagliarli con attenzione, seguendo il bordo ed evitando sbavature (antiestetiche una volta appese sul muro). A questo punto non resta che posizionare il tutto, fissando farfalle e fiori sulla parete solo al centro, in modo tale da garantire alle ali e ai petali una certa illusione di movimento o, almeno, di mobilità.

    Scala di legno portafotografie

    Scala di legno portafotografie

    Una vecchia scala di legno a pioli, abbandonata in garage, può diventare un bellissimo portafotografie da parete, per decorare la stanza del piccolo. Ecco come.

    Tutto l’occorrente. Una scala di legno; carta vetrata; vernice atossica; cartoncini colorati; nastro biadesivo; chiodi; martello.

    Come fare. Innanzitutto si dà una passata alla scala con la carta vetro, per levigarla e prepararla a essere verniciata al meglio; poi, armati di pennello, si stende lo strato di vernice del colore scelto. Dopo aver lasciato asciugare la vernice per una giornata circa, si può appendere la scala al muro con chiodi e martello, avendo cura di fissarla in modo stabile. Con il nastro biadesivo si incollano i cartoncini (ritagliati della misura necessaria) sul muro, nelle fessure tra un piolo e l’altro. Quando ci saranno le foto giuste, basta incollarle con il nastro biadesivo sul cartoncino e il gioco è fatto.