Educa il figlio all’uguaglianza di genere vestendosi da donna

da , il

    Educa il figlio all’uguaglianza di genere vestendosi da donna

    Educare il proprio figlio, sappiamo bene, che non sempre è una cosa facile, ogni giorno ci sono nuovi step da affrontare e nuove domande da porsi. Una delle cose più difficili da insegnare ai bambini è il rispetto verso gli altri, oggi fortunatamente ci sono anche molte madri ma anche molti padri che tengono particolarmente ad insegnare ai bambini fin da piccolissimi l’uguaglianza di genere. Un papà tedesco quando il figlio gli ha detto che preferiva la gonna al pantalone ha deciso di vestirsi anche lui con indumenti femminili con il figlio.

    Mio figlio preferisce abiti femminili, e allora ho deciso di indossarli anche io, per solidarietà. Il nostro obiettivo come genitori è di educarli al rispetto delle diversità, e crediamo nell’uguaglianza di genere’.

    La notizia è stata pubblicata sulla rivista tedesca Emma. L’uomo tedesco, Nils Pickert ha affermato che per insegnare l’uguaglianza di genere al proprio bambino vuole prima di tutto mostrargli che lui non ha alcuna difficoltà ad indossare gli abiti che solitamente usano le donne, e così ha deciso di mettere una gonna ed uscire. L’obiettivo di questo gesto è stato quello di evitare di far vivere al bambino il trauma di una discriminazione per le sue preferenze in fatto di abbigliamento.

    La notizia ha fatto subito discutere nel momento in cui Nils Pickert è uscito con il figlio per strada vestito con una gonna rossa accompagnando il bambino anch’egli vestito da bambina.

    ‘Sì, sono uno di quei genitori che cercano di educare i figli all’uguaglianza di genere – afferma fiero il padre del bambino – non sono uno di quegli pseudo-papini-accademici che nei loro studi blaterano di giustizia di genere, per poi cadere nei soliti cliché dei ruoli appena nasce loro un bambino: lui pensa alla carriera, lei si prende cura del resto’.

    Come concetto in effetti non fa una piega, piuttosto che gridare ai quattro venti cose che poi non mettiamo in pratica spesso sarebbe più coerente mostrarsi coraggiosi, proprio come molte volte vorremmo che fossero i nostri bambini. Dunque tanto di cappello per il papà tedesco che ha avuto l’ardire di indossare una gonnella tutto per amore di suo figlio e per il suo futuro in un mondo che lui spera di contribuire a rendere migliore anche in questo modo.

    Cosa ne pensate?