Festa dei nonni: lavoretti da fare con i bambini [FOTO]

da , il

    La data da non dimenticare per la festa dei nonni è, come sempre, il 2 ottobre. Ecco alcune idee creative, alcuni lavoretti che si possono facilmente preparare con i bambini per fare degli auguri speciali ai nonni. Il trucco è, anche in questo caso, realizzare lavoretti dal massimo risultato con il minimo sforzo, soprattutto economico, grazie all’utilizzo di materiali riciclati.

    Coccarda per i nonni

    Una bella coccarda per premiare i nonni, per dire loro, in modo originale e divertente, nel giorno della loro festa, che sono i migliori.

    Tutto l’occorrente. Cartoncini di due colori diversi, se si opta per il riciclo, si può utilizzare la carta stagnola e ritagliare un pezzo di un sacchetto di cartone, quelli dei grandi magazzini, abbastanza spessi per essere utilizzati come base per la coccarda; forbici; riviste vecchie; pinzatrice.

    Come fare. Tagliate due cerchi, il cartoncino di due centimetri più grande rispetto alla carta stagnola, il diametro del cerchio più grande dovrà essere di almeno 15 centimetri; attaccate il cerchio di carta stagnola su quello in cartoncino. A questo punto, ritagliate sullo stesso cartoncino il numero uno e attaccatelo sulla stagnola. Per rendere il tutto una coccarda festosa prendete delle riviste con pagine colorate e tagliate delle striscioline, almeno una decina, fissatele tra loro con l’aiuto della pinzatrice e poi attaccatele sul retro della coccarda.

    Portafotografie fai da te

    Un bel portafoto da confezionare da soli, sotto l’occhio vigile di mamma e papà, per incorniciare una foto speciale fatta con i nonni, da regalare loro in occasione della loro festa, del loro giorno.

    Tutto l’occorrente. Un foglio di cartone (si può riutilizzare anche quello ricavato da un vecchio scatolone); una matita; colla vinilica e un pennello; decorazioni di vario genere (dai legumi alla pasta, fino ai glitter e alle conchiglie); cartoncino colorato; taglierino o forbici.

    Come fare. Ritagliate un rettangolo dal cartone (che sia almeno 10 centimetri più grande rispetto alla foto da incorniciare, tracciandone il contorno con la matita per evitare sbavature; all’interno di questo ritagliate un rettangolo più piccolo (per ricavare una cornice di circa 6-8 centimetri). Ottenuta la cornice, non resta che decorarla: spennellate la cornice con la colla e applicate tutte le decorazioni a piacimento. Lasciate asciugare il “capolavoro” per qualche ora e poi completate il portafotografie, applicando con la colla il retro della cornice, cioè il cartoncino colorato, e la fotografia.

    Biscotti a cuoricino

    Molto carino anche preparare dei biscotti con i bambini, che amano impastare e potranno fare tanti cuoricini da regalare ai nonni. Ecco la ricetta.

    Tutto l’occorrente. 225 g farina, 75 g zucchero semolato, 125 g burro, 1 uovo, 2 cucchiaini rasi di lievito, 1 limone la scorza grattugiata (o 1 fialetta di limone o 1 fialetta di aroma anice), 1 pizzico di sale.

    Come fare. Amalgamare tutto, stendere la pasta e con delle formine fare dei cuoricini. Infornare a 180°C per 13/14 minuti.

    Le tazze personalizzate

    Un regalo fai da te ai nonni, low cost ma di grande impatto: le tazze personalizzate e decorate.

    Tutto l’occorrente. Due tazze bianche; colori per ceramica, pennelli o spugne (si possono utilizzare anche vecchie spugne, l’importante è che siano lavate con cura); stencil con le lettere e le forme scelte (si possono realizzare anche da soli, con fogli di plastica e taglierino).

    Come fare. Basta appoggiare lo stencil sulla tazza, fissandolo ai lati con un po’ di nastro carta, e riempire lo spazio indicato con il colore. Realizzata l’iniziale della nonna su una tazza, si passa a quella della nonna sull’altra tazza. Per personalizzare ulteriormente il tutto, oltre a piccoli e grandi disegni e decori, da fare a mano libera o sempre con l’aiuto dello stencil, si può firmare l’opera d’arte sul fondo della tazza con l’aiuto del pennello.