Festeggiare la notte di Halloween in sicurezza: Dolcetto o scherzetto senza imprevisti

da , il

    Festeggiare la notte di Halloween in sicurezza: Dolcetto o scherzetto senza imprevisti

    Festeggiare la notte di Halloween è ormai un’usanza acquisita anche in Italia e saranno molti i bambini che si apprestano a fare il giro del quartiere, bussando di casa in casa, e cercando di ottenere dolci e caramelle dietro la spiritosa minaccia “dolcetto o scherzetto”? Ma è sicuro? I genitori più apprensivi avranno probabilmente mille paure di diverso tipo: ecco qualche consiglio per divertirsi in tranquillità, prestando qualche attenzione.

    Come scegliere il costume di Halloween sicuro per i bambini

    Evitate di scegliere costumi di Halloween troppo ingombranti o con strascichi lunghi. Se la maschera prevede cappelli o visiere assicuratevi che non sia ostacolata la piena visibilità. Evitate accessori appuntiti o taglienti come spade o occhiali di plastica. Per il trucco di Halloween usate solo sostanze atossiche. Se qualche adulto in casa indossa una maschera troppo spaventosa e notate che il bambino ha timore nell’avvicinarsi, non lo forzate. Lasciate che superi da solo questo momento a tempo debito.

    Regole di sicurezza per i bambini in strada: Mamme unitevi!

    Come negare ai bambini il divertimento di festeggiare la notte di Halloween secondo la tradizione, bussando ai portoni delle case dei vicini? Certo la responsabilità esiste: cercate di organizzarvi in gruppo. Più mamme supervisionano meglio di una sola e i bambini si divertiranno ancora di più.

    Prima di portare in giro i bambini per il classico rito del “dolcetto scherzetto” impartite loro alcune regole di sicurezza. Mi raccomando però, ricordate che queste devono servire a responsabilizzarli e non a suscitare panico.

    Ricordategli che non bisogna mai dare confidenza agli sconosciuti o allontanarsi con loro. Non entrare dentro le case di estranei ma aspettare sull’uscio per i dolcetti (voi sarete comunque vicine a supervisionare).

    E’ buona educazione inoltre bussare solo nelle case con decorazioni di Halloween o con le luci accese: non tutti sono contenti di festeggiare questa tradizione anglosassone e si rischia di risultare maleducati o invadenti. Rispetto ed educazione sono la prima regola: sorridere sempre a chi apre la porta anche se non ha caramelle da donare.

    Passando di casa abituare i bambini a camminare solo lungo i marciapiedi. Per attraversare la strada mettersi in fila indiana dandosi la mano.

    Regole di sicurezza in casa per la notte di Halloween

    Sicurezza è anche salute: i dolci di Halloween non vanno mangiati tutti subito. Stabilite dei limiti massimi giornalieri e soprattutto controllatele prima tutte di persona per evitare che non vi siano ingredienti ai quali il bambino è allergico o prodotti scaduti. Una volta tornati dal giro per i dolcetti inoltre i bambini vorranno rilassarsi e “godersi il bottino”. Non lasciateli soli davanti alla tv! Scegliete cartoni animati a tema adatti alla loro età, ad esempio Halloween da Elefante,