I cartoni animati di Halloween per bambini

da , il

    Di cartoni animati su Halloween o in ogni caso da vedere con i bambini durante la notte degli orrori ce ne sono tanti, sono cartoni animati un po’ speciali, che hanno un chè di pauroso, ma non troppo. Ecco di seguito una selezione di cartoni o film di animazione anche in 3d da vedere con i vostri piccoli durante la notte del 31 ottobre. Di seguito potete anche dare un occhio ai trailer in streaming.

    Cattivissimo Me

    Cattivissimo Me (titolo originale Despicable Me) è un film di animazione dei creatori de L’era Glaciale e che racconta la storia di un uomo di nome Groo che abita in una casa situata in un quartiere delizioso ma che si distingue da tutte le altre per essere nera e avere un prato che è completamente morto.

    Groo tuttavia è famoso non per la sua casa ma per essere una delle persone più cattive della città, prova piacere a fare dispetti e a veder soffrire le altre persone, in più è in possesso di una serie di aggeggi che gli consentono di compiere ogni tipo di cattiveria, parliamo di raggi rimpicciolenti, paralizzanti e veicoli pronti per la battaglia che vanno sia su strada che in aria.

    Topolino e i cattivi Disney

    È Halloween all’House of Mouse, e a vedere lo spettacolo ci sono tutti i cattivi. Ma uno di loro, Jafar, ha in mente un piano: fare un brutto scherzo a Topolino quando scoccherà la mezzanotte. Dopo una serie degli abituali cartoni prodotti dal locale, il malvagio mago, insieme a Crudelia De Mon, Capitan Uncino, Ade e Ursula riescono infatti a scacciare Topolino e gli altri dal palazzo, rinominato ora “House of Villains” (cioè casa dei cattivi). Ma Topolino, grazie alla lampada di Aladdin, riuscirà infine a rinchiudere Jafar nella lampada, costringendo anche gli altri cattivi ad arrendersi.

    Il primo Halloween da elefante

    Una nuova, movimentata avventura nela giornata più paurosa dell’anno in compagnia di tutti gli abitanti del Bosco dei 100 Acri, Winnie The Pooh, Pimpi, Tigro, Roo ed Effy. Il trailer è in spagnolo ma ci si potrà fare un’idea della storia narrata nel cartone.

    The Nightmare before Christmas

    John Skellington (in italiano: Skeletron) _ principe del mondo di Halloween, abitato da mostri _ è triste, stanco di spaventare i bambini. Penetrato per caso nel regno di Santa Claus (Babbo Natale), decide di sequestrarlo e di prendere per una volta il suo posto. Si mette in viaggio per consegnare i propri spaventevoli doni. Lo salva dal disastro Sally, una bambola di stracci di lui segretamente innamorata. Realizzata con la vecchia tecnica della stop motion aggiornata con quella moderna computerizzata, ideato e prodotto da Burton che s’è ispirato a un libro per bambini, scritto e disegnato quando lavorava per la Disney, e ne ha affidato la regia all’amico e socio H. Selick, è paradossalmente il più autobiografico e personale dei suoi film, spiritualmente apparentato ai mostri innocui di Beetlejuice e al triste eroe di Edward mani di forbice. Grafica raffinata, originali effetti nel movimento come nell’atmosfera, suggestiva colonna musicale (Danny Elfman) cui non è estranea la lezione di Kurt Weill. Nell’edizione italiana la voce di Jack è di Renato Zero.

    Il Regno di Ga’Hoole, La Leggenda dei Guardiani

    Il film racconta le vicende di Soren, un giovane gufo che rimane ammaliato dalle storie fantastiche di suo padre sui Guardiani di Ga’ Hoole, un gruppo di mitici guerrieri alati che ha combattuto una dura battaglia per salvare il popolo dei gufi dai malvagi Pure Ones. Mentre Soren sogna di unirsi un giorno ai suoi eroi, il fratello maggiore, Kludd, si fa beffe dell’idea, e desidera cacciare, volare e conquistarsi i favori di suo padre togliendoli a suo fratello minore. Ma la gelosia di Kludd ha terribili conseguenze che provocano la caduta di entrambi i gufi dalla loro casa sopra gli alberi e li fa finire direttamente tra gli artigli dei Pure Ones.