Insonnia nel neonato: i rimedi naturali per risolverla

da , il

    Insonnia nel neonato: i rimedi naturali per risolverla

    I rimedi naturali per risolvere l’insonnia nel neonato sono diversi. L’insonnia nei lattanti è in costante aumento nelle nostre società occidentali. Si tratta di un disturbo da non sottovalutare perché può avere conseguenze anche sullo sviluppo cognitivo dei bambini. Chiaramente, poi, è un problema anche per i genitori, le cui notti sono costantemente disturbate.

    Cause

    Soprattutto nei primi mesi di vita, i neonati si svegliano di notte a intervalli regolari per essere allattati. In questo caso, quindi, l’insonnia è del tutto fisiologica ed è legata semplicemente all’esigenza del piccolo di nutrirsi. Tuttavia, anche altri motivi, possono portare il bebè a svegliarsi durante le ore notturne. Tra le cause di risveglio notturno, infatti, ci possono essere piccoli disturbi come: il mal di pancia (dovuto anche alle coliche gassose), il mal d’orecchio, i dolori legati alla dentizione, la febbre (dovuta anche ad eventuali infezioni in corso) o le malattie stagionali (come raffreddore e influenza). Anche in questo caso, l’insonnia dipende da fastidi specifici e quindi occorrerà agire solo sulle cause che li determinano. Alcuni bambini, però, potrebbero svegliarsi anche senza un’apparente motivazione oppure perché la mamma o il papà, al minimo accenno di pianto, lo cullano o accorrono comunque ad accudirlo in qualche modo. Questo atteggiamento può portare, alla lunga, il bambino a svegliarsi, proprio per richiamare queste attenzioni.

    Rimedi

    Per evitare di creare un rapporto di dipendenza dal genitore nelle fasi del sonno, si consiglia di fare in modo che il bambino si addormenti senza aver bisogno della presenza del genitore o di oggetti (come pupazzi e simili). Facendo in questo modo, se il neonato si sveglia durante la notte, probabilmente sarà capace anche di riaddormentarsi da solo. Non avrà, cioè, bisogno di persone o strumenti che lo aiutino. Per favorire il sonno dei neonati, poi, si raccomanda di rispettare le loro esigenze fisiologiche; meglio, quindi, evitare di farli seguire i nostri orari e rispettare i loro ritmi di sonno. Tra i rimedi naturali, invece, sicuramente la camomilla, da usare anche in fase di dentizione e nei bimbi che non riescono a prendere sonno la sera. Assolutamente innocua per i bambini, questa tisana va comunque assunta senza eccedere le dosi consigliate. Per i neonati si raccomanda l’assunzione di una bustina (massimo due) al giorno, preferibilmente la sera. Nel caso l’insonnia nel bambino persista e per altri rimedi, meglio chiedere al pediatra.

    Infine, meglio fare attenzione alla posizione assunta dal neonato durante il sonno, se si vogliono evitare episodi di morte in culla.