Lavoro e maternità: 5000 euro a chi assume giovani mamme

da , il

    Lavoro e maternità: 5000 euro a chi assume giovani mamme

    Cerchi lavoro? Sei una mamma o un papà precario? Ecco l’incentivo. Sei in maternità ma non hai un contratto a tempo indeterminato? Udite udite, a metà settembre è stato approvato un incentivo per favorire l’assunzione di giovani genitori. Sì, si parla di lavoro, di lavoro vero, finalmente è stato sbloccato un fondo che servirà per far assumere giovani papà e giovani mamme a tempo indeterminato. Lo ha stabilito la circolare dell’Inps (numero 115, del 5 settembre 2011) che ha istituito la ‘Banca dati per l’occupazione dei giovani genitori’ prevista dal decreto del ministero della Gioventù del novembre 2010. L’agevolazione è stata prevista dalla legge 247/2007 per far fronte al precariato, per questo incentivo sono stati stanziati 51 milioni di euro. I particolari dopo il salto.

    La Banca dati istituita dall’Inps ha come obiettivo l’erogazione di un incentivo di € 5.000, a favore delle imprese private e delle società cooperative, che effettueranno l’assunzione a tempo indeterminato, anche parziale, di giovani – di massimo 35 anni – genitori o affidatari di minori, i quali si siano iscritti alla banca dati.

    Chi può richiedere l’inserimento nella banca dati dell’Inps?

    Tutti coloro che non hanno ancora compiuto i 36 anni e che hanno uno o più figli minori sia legittimi che affidati. Per quanto riguarda la situazione lavorativa bisognerà essere occupati presso qualsiasi azienda con un contratto di lavoro non definitivo. Vale a dire con un contratto a tempo determinato, con un co.co.co., essere collaboratori a progetto o collaboratori occasionali. Anche i lavoratori che hanno da poco perso il lavoro posso accedere alla banca dati basterà essere iscritti alle liste di disoccupazione.

    Come iscriversi alla Banca dati dell’Inps?

    La procedura completa è spiegata molto bene sul sito dell’Inps, prima di procedere all’iscrizione però si dovrà avere il pin dell’istituto che, se non si ha già si dovrà richiedere online. Tra i servizi in rete, sempre sul sito dell’Inps, potrete chiamare il call center anche tramite Skype (contatto Skype dell’Inps: contactcenter803164) per chiedere tutte le informazioni di cui avete bisogno.

    Vantaggi per il datore di lavoro

    Tutti i datori di lavoro che assumeranno a tempo indeterminato un giovane genitore riceveranno un bonus di 5000 euro.

    Come usufruire del bonus in realtà?

    Siccome non è stata adeguatamente diffusa la notizia, diffondetela voi, se siete alla ricerca di un lavoro e siete un giovane genitore, fatelo presente alle aziende a cui vi proponete. A questo link trovate l’annuncio ufficiale per l’incentivo che potrete presentare alle aziende presso le quali vi proporrete.

    In bocca al lupo!