Le più belle colonne sonore Disney da ascoltare e con i testi

Quali sono le più belle colonne sonore Disney da ascoltare con i testi? Tra le canzoni più belle per i bambini di certo ci sono quelle che musicano i favolosi cartoni animati della Walt Disney! Del resto, i bambini amano particolarmente cantare perché riescono ad esprimersi ed hanno la possibilità di leggere e, quindi, di conoscere nuovi termini. Cosa aspettate? Proponete ai vostri bambini le colonne sonore Disney più belle di sempre!

da , il

    Le più belle colonne sonore Disney da ascoltare e con i testi

    Quali sono le più belle colonne sonore Disney da ascoltare con i testi? Tra le canzoni più belle per i bambini di certo ci sono quelle che musicano i favolosi cartoni animati della Walt Disney, da Cenerentola alla Carica dei 101, passando da Toy Story fino a Robin Hood. Di seguito le canzoni più belle dei più famosi cartoni animati da ascoltare insieme al vostro bambino. Seguite anche il testo, in modo da riuscire a cantare tutto il pezzo senza interruzioni! Del resto, i bambini amano particolarmente cantare perché, anche in questo modo, riescono ad esprimersi. Inoltre, seguendo il testo, hanno la possibilità di leggere e, quindi, di conoscere nuovi termini. Cosa aspettate? Proponete ai vostri bambini le colonne sonore Disney più belle di sempre!

    Robin Hood – Urca Urca Tirulero

    Robin Hood e Little John

    van per la foresta

    ed ognun con l’altro

    ride e scherza come vuol.

    Son felici del successo

    delle loro gesta

    Urca urca tirulero

    oggi splende il sol!

    Non pensavano ad i rischi che correvan nel gettarsi in acqua per trovare ristor…

    …e che un subdolo sceriffo e i suoi stupidi scagnozzi eran lì decisi a farli fuor.

    Robin Hood e Little John

    corron come frecce

    saltan sugli alberi

    e spiccan quasi il vol.

    Devono salvarsi e alla fine ci riescono.

    Urca urca tirulero

    oggi splende il sol.

    Urca urca tirulero

    oggi splende il sol.

    La Sirenetta – In Fondo Al Mar

    Le alghe del tuo vicino ti sembran più verdi sai. Vorresti andar sulla terra non sai che gran sbaglio fai.

    Se poi ti guardassi intorno vedresti che il nostro mar è pieno di meraviglie, che altro tu vuoi di più In fondo al mar, in fondo, al mar tutto bagnato è molto meglio credi a meeee!

    Quelli lassù che sgobbano sotto a quel sole svengono mentre col nuoto ce la spassiamo in fondo al mar!

    Quaggiù tutti sono allegri guizzando di qua e di là, invece là sulla terra il pesce è triste assai, rinchiuso in una boccia, che brutto destino avrà.

    Se all’uomo verrà un po’ fame il pesce si papperà.

    Oh, no! In fondo al mar In fondo al mar. Nessuno ci frigge o ci cucina in fricassea.

    E non si rischia di abboccar no, non c’è un amo in fondo al mar.

    La vita è ricca di bollicine, in fondo al mar, in fondo al mar. In fondo al mar, in fondo al mar.

    Con questo ritmo la vita è sempre dolce così. Sempre così Anche la razza ed il salmon, sanno suonare con passion, quì c’è la grinta e ogni concerto è un successon.

    Il sarago suona il flauto, la carpa l’arpa, la platessa il basso, poi c’è la tromba, del pesce rombo;voilà, il luccio è il re del blues.

    La lancia con il nasello al violoncello con la sardina all’ocarina e con l’orata vedrai che coro si farà!

    Sììììì, in fondo al mar, in fondo al mar. In fondo al mar, in fondo al mar.

    Se la sardina fa una moina c’è da impazzir c’è da impazzir

    Che c’è di bello poi lassù la nostra banda vale di più, ogni mollusco sa improvvisare in fondo al mar!

    Ogni lumaca si fa un balletto in fondo al mar. E tutti i giorni ci divertiamo qui sotto l’acqua in mezzo al fango

    Ah che fortuna vivere insieme, in fondo al marrr!

    Aladdin – Un Amico Come Me

    Nemmeno coi 40 suoi ladron

    Alí Babà é ricco quanto te!

    Il cielo ti aiuta tu sai perché!

    La mia magia ha un certo ‘nonsoche’!

    Adesso la tua forza é mitica

    e quando vuoi la puoi adoperar!

    Saran finiti tutti i tuoi guai

    se questa lampada vorrai sfregar!

    Ed io dirò: ‘Bonjour monsieur,

    che cosa scrivo sul carnét?’

    Chiedi pure tutto ciò che vuoi

    a un amico amico come me!

    Eh eh eh!

    La vita é un ristorante,

    é come un gran buffet !

    Perché tutto ciò che chiedi avrai,

    grazie a un amico come me!

    Oh son felice di servirti,

    sei il boss, il re, la star!

    E dolci d’ogni tipo assaggerai,

    gradisci ancora un po’ di baklavá?

    Si vive in serie A, dimentica la B!

    Comanderai la servitù

    per dormire fino a mezzodí!

    WHAHAHA! OH MA! WHAHAHA! NO NO! WHAHAHA! NANANAA!

    Un amico come …(SWISSH)!

    La mia leggiadria é la fantasia!

    É stregoneria! Questa é magia!

    Stai a guardare… UHUUUUUU

    …son qui per te!

    Ma se dico: ‘ABRACADABRA via di qua!’ Loro spariranno tutte e tre!

    Attento agli occhi che ti schizzan via,

    per le sorprese che io ti farò!

    Sono una polizza di garanzia

    e tutte le fatiche per te mi accollerò!

    Non vedo l’ora di aiutarti sai!

    Tu chiedi pure tutto ciò che vuoi!

    Una lista lunga quanto la vorrai

    di desideri tuoi esaudirò!

    Oh Mister Aladdin

    questo mondo é qui per te!

    E capirai che solo io

    sono il grande amico tuo,

    vero amico tuo!

    Non c’é altro…

    amico…

    come…

    MEEEEEEE!

    Il Re Leone – Hakuna Matata

    Hakuna Matata

    ma che dolce poesia

    Hakuna Matata

    tutta frenesia.

    Senza pensieri

    la tua vita sarà

    chi vorrà vivrà

    in libertà

    Hakuna matata.

    Lui era una gran beltà

    ma proprio una rarità.

    Molto bene!

    Grazie!

    Ma dopo ogni pranzo

    lui puzzava di più

    tutti quanti svenivano

    e cadevano giù

    io ho l’animo sensibile

    sembro tutto di un pezzo

    ma ero affranto

    proprio a causa di quel mio puzzo

    e allora che vergogna

    si vergognava

    e voleva cambiar nome

    perché soffrivi?

    mi sentivo sbeffeggiare

    allora che facevi?

    cominciavo a scorr…

    no Pumba!

    non davanti ai bambini

    oh! scusa

    Hakuna Matata

    sembra quasi poesia

    Hakuna Matata

    tutta frenesia

    senza pensieri

    la tua vita sarà

    chi vorrà vivrà

    in libertà

    Hakuna Matata

    La Carica Dei 101 – Crudelia De Mon

    Crudelia De Mon

    Crudelia De Mon

    Ha molto danaro

    ma non ha l’amor

    Al sol vederla

    muori d’apprension

    Crudelia

    Crudelia

    De Mon

    Crudelia De Mon

    Crudelia De Mon

    Farebbe paura

    persino a un leon

    E’ più letale lei

    d’uno scorpion

    Crudelia

    Crudelia

    De Mon

    Crudelia fa l’effetto

    di un demonio

    e dopo il primo istante

    di terror

    Ti senti in suo poter

    e tremi al sol veder

    gli occhi di felino predator

    Non può essere uman

    crudele vampir

    dovrebbe per sempre

    dal mondo sparir

    Che gioia allora

    che soddisfazion

    Crudelia

    Crudelia

    De Mon

    De Mon

    Cenerentola- I sogni son desideri

    I sogni son desideri di felicità

    nel sogno non hai pensieri, ti esprimi con sincerità.

    Se hai fede chissà che un giorno

    la sorte non ti arriderà.

    Tu sogna e spera fermamente

    dimentica il presente

    e il sogno realtà

    diverrà!”

    Seconda versione

    I sogni son desideri

    chiusi in fondo al cuor

    nel sonno ci sembran veri

    e tutto ci parla d’amor

    se credi chissà che un giorno

    non giunga la felicità…

    non disperare nel presente

    ma credi fermamente

    e il sogno realtà diverrà!

    Se il mondo soffrir ti fa..

    non devi disperar..

    ma chiudi gli occhi per sognar

    e tutto cambierà.

    I sogni son desideri

    chiusi in fondo al cuor

    nel sonno ci sembran veri

    e tutto ci parla d’amor

    se credi chissà che un giorno

    non giunga la felicità

    non disperare nel presente

    ma credi fermamente

    e il sogno realtà diverrà.

    La Bella e la Bestia – c’è una storia che…

    È una storia sai

    Vera più che mai

    Solo amaci e poi

    Uno dice noi

    Tutto cambia già.

    È una realtà

    Che spaventa un po’

    Una poesia

    Piena di perché

    E di verità.

    Ti sorprenderà

    Come il sole a est

    Quando sale su

    E spalanca il blu

    Dell’immensità.

    Stessa melodia

    Nuova armonia

    Semplice magia

    Che ti cambierà

    Ti riscalderà.

    Quando sembra che

    Non succeda più

    Ti riporta via

    Come la marea

    La felicità.

    Ti riporta via

    Come la marea

    La felicità.

    Aladdin – Il mondo è mio

    Lui: Ora vieni con me

    verso un mondo d’incanto

    principessa,

    è tanto che il tuo cuore aspetta un si.

    Quello che scoprirai

    è davvero importante

    il tappeto volante ci accompagna proprio lì.

    Il mondo è tuo,

    con quelle stelle puoi giocar,

    nessuno ti dirà

    che non si fà,

    è un mondo tuo per sempre.

    Lei: Il mondo è mio,

    è sorprendente accanto a te,

    se salgo fin lassù e guardo in giù,

    che dolce sensazione nasce in me.

    Lui: C’e una sensazione dolce in te.

    Lei: Ogni cosa che ho,

    anche quella più bella,

    no, non vale la stella

    che fra poco toccherò.

    Il mondo è mio,

    Lui: Apri gli occhi e vedrai,

    Lei: fra mille diamanti volerò,

    Lui: la tua notte più bella,

    Lei: con un po’ di follia e di magia fra le comete volerò.

    Lui: Il mondo è tuo,

    Lei: corpo celeste sarò,

    Lui: la nostra favola sarà,

    Lei: ma se questo è un bel sogno,

    Insieme: non tornerò mai più, mai più laggiù,

    è un mondo che appartiene a noi.

    Lui: soltanto a noi,

    Lei: per me e per te

    Lui: ci aiuterà

    Lei: non svanirà

    Lui: solo per noi,

    Lei: solo per noi,

    Insieme: per te e per me.

    Il Libro della Giungla – Lo stretto indispensabile

    Ti bastan poche briciole,

    lo stretto indispensabile

    e i tuoi malanni puoi dimenticar.

    In fondo basta il minimo,

    sapessi quanto è facile

    trovar quel po’ che occorre per campar.

    Mi piace vagare,

    ma ovunque io sia

    mi sento di stare

    a casa mia.

    Ci son lassù le api che

    il loro miele fan per me.

    Se sotto un sasso poi guarderò

    ci troverò le formiche

    un po’ io me le mangerò.

    Vicino a te quel che

    ti occorre puoi trovar.

    Ma quando?

    Lo puoi trovar.

    Ti bastan poche briciole,

    lo stretto indispensabile

    e i tuoi malanni puoi dimenticar.

    Ti serve solo il minimo

    e poi trovarlo è facile,

    quel tanto che ti basta per campar.

    Quando tu prendi un frutto,

    non fi darti mai!

    Se ti pungi è brutto,

    ti fai male e sai:

    Attento ai fichi di’India perché

    hanno tante spine, ma invece se

    tu trovi un fico che è normal

    te lo prendi e non ti farai del mal.

    Hai capito sì o no?

    Vicino a te quel che

    ti occore troverai.

    Lo trovero!

    Lo troverai.

    E quando sai che puoi farne a meno

    e non ci stai pensando nemmeno,

    sai cosa accadrà?

    Quel che ti occorre lì per lì

    ti arriverà.

    Ti bastan poche briciole,

    lo stretto indispensabile

    e i tuoi malanni puoi dimenticar.

    Ti serve solo il minimo

    e poi trovarlo è facile,

    quel tanto che ti basta per campar.

    Già!

    Quel tanto che ti basta per campar.

    Come no!

    La Spada Nella Roccia – Higitus Figitus

    Hockety Pockety Wockety Wack

    Abra Cabra Dabra Da

    Se ciascun si stringerà

    Il posto a tutto si troverà

    Higitus Figitus Figitus Sbum

    Presti-Digi-Torium

    Alica Fez Balaca Sez

    Malaca Vez Meripades

    Hockety Pockety Wockety…

    Hockety Pockety Wockety Wack

    Tutto quel che seguirà

    Hai quasi finito di ballar

    Non ti farò aspettar

    Tutti giù..tutti giù

    Higitus Figitus Figitus Sbum

    Presti-Digi-Torium

    Higitus Figitus Figitus Sbum

    Presti-Digi-Torium!