NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Raffreddore in gravidanza: le tisane per guarire più in fretta

Raffreddore in gravidanza: le tisane per guarire più in fretta
da in Disturbi gravidanza, Gravidanza, Mamma, rimedi della nonna, rimedi naturali, Tisane
Ultimo aggiornamento:
    Raffreddore in gravidanza: le tisane per guarire più in fretta

    Il raffreddore in gravidanza è sicuramente la patologia meno grave che si può incontrare in questo periodo della vita, tuttavia è sempre bene cercare di mantenersi più in forma possibile. Tisane e infusi rappresentano il primo passo verso una veloce e naturale guarigione e non comportano, quasi mai, delle particolari controindicazioni. Durante il periodo della gravidanza, ogni piccolo sintomo fa scattare un allarme speciale, anche perchè, si sa, non è possibile assumere gran parte dei farmaci di uso comune.

    Allora come fare? La natura ci viene in soccorso, esistono infatti diverse tisane che possono aiutare le donne incinte a curarsi dal raffreddore.
    Prima di darvi i nostri i consigli è bene ricordare che i rimedi naturali possono comunque avere delle controindicazioni, soprattutto quando si aspetta un bambino, per cui consigliamo sempre di rivolgersi al proprio medico prima dell’assunzione di erbe e piante officinali.

    Le tisane per guarire più in fretta:

    Lo zenzero è una radice dalle molteplici proprietà benefiche: scalda, lenisce ed è energizzante. Per preparare la tisana a base di zenzero basterà portare l’acqua ad ebollizione e, a fuoco spento, lasciare in infusione qualche minuto un paio di fettine di zenzero e limone. Potrete anche aggiungere del miele, un vero toccasana per ogni malattia da raffreddamento, poichè ha proprietà antibatteriche, scalda e lenisce le vie respiratorie infiammate. Lo zenzero inoltre, è anche un ottimo digestivo, quindi indicato anche per contrastare le nausee.

    Con la cannella si può preparare un’ottima tisana che aiuta a ridurre l’infiammazione della gola e che risulta efficace contro tutti i malanni della stagione invernale.

    La ricetta della tisana alla cannella è semplicissima: basta portare ad ebollizione l’acqua insieme a 2 cucchiai di miele, 2/3 cucchiai da thè di cannella in polvere e un pizzico di pepe nero. Mi raccomando, bevetela ancora calda, non bollente, affinchè l’effetto sia più veloce!

    Nei delicati fiori di camomilla possiamo trovare alcune proprietà benefiche adatte a curare il raffreddore. La camomilla innanzitutto è un antinfiammatorio naturale e aiuta a lenire i problemi causati dal freddo. Se preferite potete usare proprio i fiori della pianta, in alternativa alla bustine, e potrete arricchire la vostra normale tisana con un po’ di succo di limone o di scorza grattugiata (se il limone non è trattato).

    Se il raffreddore è accompagnato da una forte tosse potrete preparare un decotto con le bucce secche di cipolla dorata; basterà immergerle per circa 10 minuti in acqua bollente. Questa bevanda scura, se assunta ogni 2 ore, eliminerà la fastidiosa tosse che vi assilla!

    Latte o thè caldo, con un bel cucchiaino di miele, restano sempre i rimedi della nonna più efficaci e privi di contro indicazioni per le donne incinta, per curare il raffreddore e i malanni invernali!!

    557

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Disturbi gravidanzaGravidanzaMammarimedi della nonnarimedi naturaliTisane
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI