Sabato 19 marzo 2011

da , il

    Sabato 19 marzo 2011

    Pensiero del giorno

    ‘Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé’. Pablo Neruda (1904 – 1973)

    Ricetta per bambini: biscotti colorati

    L’obiettivo di questa ricetta per bambini segue perfettamente il nostro pensiero del giorno: facciamo giocare i nostri piccoli e non dimentichiamoci di giocare anche noi. Ecco quindi la fantasiosa ricetta dei biscotti colorati.

    Ingredienti: coloranti naturali (rosso, blu, verde), 300 g farina, 150 g zucchero, 150 g burro, 1 uovo + 1 tuorlo, scorza di ½ limone, 1 pizzico di sale.

    Utensili: formine per biscotti, una bilancia, mani per impastare, piano di lavoro.

    Preparazione: formare una montagna di farina e zucchero sul piano di lavoro, aggiungere al centro le uova, il burro a pezzetti, la scorza di limone e il sale. Impastare il tutto. A questo punto potrete aggiungere i coloranti, fate una pallina di pasta per ogni colore, stendere poi con un mattarello e via con le formine. Imburrare una teglia e poi cospargerla di un sottilissimo strato di farina (in alternativa utilizzate la carta forno). Infornare a 200° per 30 minuti circa, quando i biscotti saranno dorati tirateli fuori.

    Giochi da fare: apparecchiare la tavola

    Non sembrerebbe un gioco, ma sì, può diventarlo, state a vedere! Se vogliamo insegnare al nostro piccolo ad essere utile in casa, la cosa migliore da fare è insegnarglielo divertendosi. Apparecchiare la tavola può essere un gioco davvero entusiasmante. Per giocare dovrete essere in due o più. Vi occorreranno: degli elementi decorativi che possono essere anche alcuni giochi scelti dal bambino tra i suoi o comunque, candele, pietrine colorate, foglie o altro, ovviamente vi servirà la tavola da pranzo, gli utensili necessari per apparecchiarla e infine tanta fantasia. Per iniziare potrai farlo tu insieme a tuo figlio, per le altre volte lo potrà fare anche da solo o con il fratello o la sorella, il papà o un amico, chi non apparecchierà però non dovrà essere presente durante i preparativi, così da avere un effetto sorpresa alla fine. Le conquiste del bambino saranno: l’autostima, la creatività, il senso del mistero legato alla sorpresa e la concentrazione. Non dimenticatevi di usare come decorazione anche i biscotti colorati o di servirli come premio finale.

    Questa idea è tratta dal libro Andiamo a giocare di Eduard Estivill e Yolanda Sàenz de Tajada.

    Fiaba per bambini: Brodo di stecchino di Hans Christian Andersen

    Una favola che parla di cibo e di come da uno stecchino sia possibile ‘inventare’ una ricetta unica. Per leggere e la fiaba integrale clikkate qui: Brodo di stecchino. Il libro in cui potrete trovare la fiaba è: La cucina di Andersen. Cibi fiabeschi, cibi incantati di Messi Daniela, edizione Il Leone Verde.