Sabato 2 aprile 2011

da , il

    Pensiero del giorno

    Il bambino era libero da ogni legame nel paese della sottile luna crescente. Non è senza ragione che rinunciò alla sua libertà. Sa che c’è posto per una gioia infinita nel segreto del cuore di una madre. Ed è molto più dolce della libertà l’essere preso e stretto tra le sue braccia. Rabindranath Tagore (1861-1941).

    Ricetta per bambini: polpette di verdure

    Ormai è arrivata la primavera e potremmo approfittarne per inaugurare la nuova stagione con una grande abbuffata di verdure. Ma come proporle ai bambini? Ecco la ricetta delle verdure ‘mascherate’ le polpettine.

    Ingredienti: 500 gr. circa di zucchine, 1 uovo, latte, parmigiano reggiano, uno spicchio d’aglio, olio, sale, prezzemolo, noce moscata, pangrattato, pane raffermo.

    Preparazione: mettete in ammollo il pane nel latte in un pochino di latte. Non appena si sarà ammorbidito strizzatelo. Nel frattempo avrete cotto a vapore (o bollito) le zucchine, con l’aggiunta dello spicchio d’aglio (qui potrete variare scegliendo le verdure di stagione). Quando le verdure si saranno raffreddate schiacciatele con le mani insieme al al pane. Aggiungete l’uovo, il sale, il prezzemolo tagliato finemente, un pizzico di noce moscata ed il parmigiano. Mescolate come fareste con le polpette di carne. Una volta raggiunta la giusta consistenza (all’occorrenza potreste dover aggiungere qualcosa per amalgamare o per asciugare il composto tipo parmigiano o pan grattato) fate delle palline e passatele nel pane grattugiato schiacciandole leggermente.

    Mettete nel forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

    Giochi da fare: giardinaggio

    Un’idea per restare in tema verdure, potremmo proporre ai nostri bambini di piantare qualcosa. Potremmo scegliere i semi che abbiamo in casa e far capire ai nostri piccoli che ogni frutto ed ogni ortaggio contiene il suo seme all’interno. Solitamente conviene scegliere un piccolo aglio oppure dei piselli odorosi, il primo da uno spicchio si trasformerà in un intero aglio sotto terra dopo un mese e farà dei fiori bianchi. Il pisello odoroso invece farà dei fiori tra il lilla e il bianco. Prima di effettuare la semina dei piselli dovrete lasciarli a bagno per una mezza giornata e per prima cosa seminarli in un luogo caldo per fargli fare le radici e poi dopo circa una settimana spostare il tutto in un vaso. Per la coltivazione dell’aglio vi consiglio di vedere il video di Orto sul balcone, troverete delle semplici indicazioni per la semina dell’aglio.

    Fiaba per bambini: Cinque in un baccello

    Ecco una fiaba che parla della vita di 5 pisellini e di come con amore e serenità una piantina può anche far guarire un bimbo.