Abiti da sposo 2014: colori e tendenze [FOTO]

da , il

    Siamo abituati a sentir parlare sempre e solo di come si vestirà lei, ma quali sono le novità per gli abiti da sposo 2014? Anche gli ometti devono essere speciali il giorno delle nozze ed è sbagliato dare per scontato che l’attenzione sarà rivolta solo ed esclusivamente verso la sposa: certo, l’abito bianco colpisce di più l’immaginario collettivo, ma anche gli sposi hanno tutto il diritto di scegliere tra un’ampia varietà di proposte e di informarsi sulle tendenze di stagione senza ricorrere al solito abito nero.

    Il gentleman del 2014

    Uomo sposo 2014 Zileri e Pignatelli

    Lo sposo del 2014 prima di tutto è elegantissimo e raffinato, si presenta all’altare in abiti caratterizzati da un taglio sartoriale e da una lavorazione artigianale spesso accompagnata, però, da qualche tocco di “follia” e originalità, come abbiamo avuto modo di vedere, ad esempio, nella collezione di Carlo Pignatelli, che ha proposto una collezione da sposa 2014 davvero strepitosa, e non ha mancato di stupire anche con quella da uomo. Considerando Pignatelli un maestro per quanto riguarda l’eleganza maschile possiamo prenderlo come esempio per carpire alcuni dei segreti di stagione: i colori più in voga sono grigio ghiaccio, grigio scuro e nero declinati in frac, mezzi tight, tight e abiti classici. C’è spazio anche, come si accennava, a qualche tocco eccentrico, come le stampe floreali sulle giacche con fondo nero e motivi grigi che ricordano un po’ lo stile e il gusto asiatico anche per la scelta di colli alla coreana e non tradizionali. La cravatta è quasi sempre nera e l’orlo dei pantaloni è sempre perfetto, né troppo lungo, né troppo corto. Per chi ama non passare inosservato ci sono anche dettagli ancora più originali, come l’uso del pizzo nero che fuoriesce dai reverse delle giacche creando un contrasto originale con il bianco della camicia sottostante: solo per uomini con una spiccata personalità e soprattutto solo per uomini con future spose pronte ai loro eccletticismi modaioli a sufficienza da non rimanere sotto shock davanti all’altare.

    Nel 2014 non mancano anche i tessuti con effetto lucido, un tempo considerati volgari e provinciali ma oggi pienamente sdoganati anche dagli stilisti più importanti, il lucido sul nero o sul grigio da un tocco in più anche all’abito dal taglio più classico e va rigorosamente abbinato agli accessori più sobri per non creare un look eccessivo, dunque camicia bianca, cravatta nera e scarpe classiche sempre possibilmente nere. Infine, non mancano anche completi beige, magari in tessuti freschi come il lino, per chi sceglie una cerimonia civile o comunque più informale.