Abito da sposa, corpo e sogni a confronto

da , il

    Abito da sposa, corpo e sogni a confronto

    L’abito dei vostri sogni è vaporoso in stile dama dell’800, oppure lungo e stretto da sirena? Indipendentemente dai vostri desideri prima della scelta è bene calarsi nella realtà per scongiurare brutte sorprese. Perchè al di là di ogni desiderio è il vostro corpo a dettare legge, anzi la forma del vostro corpo, clessidra, pera, mela, vi ricorda qualcosa? Senza puntare troppo il dito su eventuali difetti, o pregi, fisici, meglio iniziare la ricerca con poche ma valide regole di stile, l’abito da sposa deve esaltare la tua femminilità e bellezza non certo farti apparire come un bignè ripieno di crema.

    Abtio da sposa in base alla tua forma fisica, dove per forma si intende prorpio quella mela e pera tanto odiate, abito che oltre a rispettare alcune semplici regole di bon ton deve anche saper far apparire semplicemente divina la sposa. Per esempio sei piccolina e anche se indossi i tacchi appari comunque decisamente più bassa della media? Evita un abito in stile Princesse, quelli caratterizzati dalla gonna ampia, pizzo e ricamo, perchè potresti sembrare una campanella, meglio lasciare alle alte il modello, così come l’abito spezzato, corpino aderentissimo e gonna vaporosa. Meglio evitare il velo.

    Mentre se sei alta evita il modello a palloncino, consigliato invece alle bassine assieme all’abito tubolare che esige per sua pura esistenza i tacchi molto alti. Veniamo ora agli abiti da sposa per donne formose, evitate per cortesia, vostra e degli invitati, abiti aderenti, dirigete invece la vostra attenzione verso il due pezzi con bustino, capace di mettere bene in mostra il decolleté, o lo stile Impero. Nel caso abbiate un seno davvero abbondante, oltre ad evitare scollature troppo generose, evitate i modelli con il corpetto a balconcino. Per chi invece del seno ha solo il ricordo, un reggiseno push-up ed un corpetto che ne segue la forma è il miglior consiglio.

    Ma se credete che le magre hanno vita facile vi state sbagliando di grosso, per loro meglio un abito classico, intero, con o senza spalline, ricco di dettagli, da escludere modelli troppo vaporosi meglio abiti aderenti che seguono la linea sinuosa del corpo. Infine, care sposine, accettate le critiche di chi vi accompagna, a volte siamo talmente attaccate a un sogno da non accorgerci di sfiorare il ridicolo.