Bomboniere fai da te: tante idee originali [FOTO]

da , il

    Negli ultimi anni sono sempre di più le coppie di sposi che scelgono le bomboniere fai da te come cadeaux finale da consegnare a tutti gli ospiti intervenuti a cerimonia e ricevimento. Un modo per abbattere qualche costo con creatività sicuramente e anche per avere degli oggetti originali, di quelli che difficilmente si possono trovare nei negozi e che sicuramente renderanno felice chi li riceve perché ne comprende l’autenticità e il lavoro che c’è dietro.

    Prima di tutto bisogna trovare l’idea: se il vostro sarà un matrimonio a tema scegliere la bomboniera diventerà molto più semplice. Qualche esempio? Se avete scelto che il tema della vostra cerimonia sarà il mondo della musica potreste realizzare come bomboniere dei CD in cui inserire tutte le canzoni che hanno caratterizzato il vostro percorso di coppia, una copertina personalizzata, da stampare comodamente a casa con qualsiasi stampante, darà il tocco finale, naturalmente se realizzerete tutto a mano, compreso il tableau de mariage, il risultato sarà ancora più sorprendente e ammirevole. Sulla stessa linea delle etichette personalizzate potreste pensare anche a delle bottiglie di vino o a dei vasetti di marmellata, da completare anche con piccoli scampoli di stoffa da porre sopra il tappo in un perfetto stile country.

    Per gli inguaribili romantici e anche amanti della natura le piante sono l’ideale: potete scegliere delle piccole piante, magari ancora in bulbi, da regalare agli ospiti, oppure addirittura dei semi da piantare, in entrambi i casi invierete un bel messaggio, quello del vostro amore che cresce con tutte le cure e le attenzioni quotidiane, così come un seme o una piantina possono diventare grandi nel tempo.

    Per le spose amanti del fai da te la scelta diventa ancora più semplice: siete abili nel taglio e cucito o nelle lavorazioni all’uncinetto? Pensate a qualche oggetto utile per la casa, come sottobicchieri, presine, strofinacci, sacchetti porta tutto: imbracciate forbici, ago e filo e mettetevi al lavoro. Ogni cosa prodotta a mano e con amore non potrà che essere ben più apprezzata di una manciata di confetti.

    Per gli sposi d’autunno l’idea di base potrebbe essere quella di sfruttare qualche elemento tipico della stagione: castagne, zucche, rami e fiori secchi, foglie variopinte… Con i fiori e le foglie, ad esempio, si possono creare graziose composizioni da racchiudere in quadretti, oppure da incollare su basi di cartone per ottenere degli originali segnalibri o su scatole di legno per portagioie e svuota-tasche.

    Se ai tradizionali sacchettini non volete proprio rinunciare cercate una via alternativa con cui realizzarli, esistono in tutte le regioni onlus e associazioni che si occupano di importare in Italia i tessuti tipici dei paesi più poveri del mondo, come il wax africano: acquistatene la giusta quantità per cucire le vostre bomboniere e pensate che oltre a preparare qualcosa per il vostro giorno importante state anche facendo del bene!