Collezione 2016 abiti da sposa Galia Lahav [FOTO]

da , il

    La collezione 2016 di abiti da sposa Galia Lahav si prepara a introdurre diktat audaci e molto originali nel settore bridal per il prossimo anno. Il brand, uno dei più aperti alla sperimentazione per quanto riguarda le forme, i dettagli e i colori dei suoi modelli, propone una nuova linea ricca di creazioni uniche nel loro genere, vestiti da sposa realizzati come abiti da red carpet.

    Gli abiti da sposa in mikado sono la prima scelta delle donne per il giorno più bello della loro vita, per questo non sorprende trovare modelli in questo materiale così raffinato anche nella nuova collezione Galia Lahav. La maison premia soprattutto creazioni in forme lineari come quelle degli abiti da sposa scivolati: come avrete modo di vedere sfogliando le immagini della nostra fotogallery, parliamo di vestiti minimal chic privi di impunture a vista, con corpetti dalle profonde scollature frontali, in coordinato con mantelle in pizzo che avvolgono le braccia e continuano con uno strascico medio.

    Spazio anche ad abiti da sposa tattoo scivolati, con corpetto in pizzo dalle maniche lunghe e applicazioni laterali in tulle lungo la gonna, ad abiti gioiello cut-out e a novità in sfumature di champagne e oro dai decori laminati. Gli abiti da sposa in pizzo non mancano mai tra le proposte dei grandi marchi. Galia Lahav realizza diverse versioni di abiti da sposa a sirena in questo materiale, creazioni molto pregiate con inserti gioiello lungo tutto il corsetto completate da code in tulle che partono alte intorno alle cosce oppure più basse.

    Ma a rendere unica la collezione 2016 firmata Galia Lahav quest’anno è soprattutto l’incredibile linea “Les Reves Bohemians”, una serie di abiti scultorei dedicati a vere appassionate di moda che vogliono sentirsi molto, molto speciali nel giorno delle loro nozze. La linea comprende audaci abiti da sposa tattoo in stile bohemien, come vi suggerisce il nome, con schiena nuda e cintura gioiello sotto un corpetto morbido, modelli con scollature generose e maniche in pizzo, così come opulenti bridal gown con gonne strutturate come nuvole di tulle, in sfumature di bianco latte, champagne, rosa cipria e turchese.

    Gli abiti a sirena della serie “Le Reves Bohemians” hanno code molto voluminose formate da diversi strati di tulle sovrapposti, ma non mancano nella linea modelli scivolati e abiti asimmetrici che lasciano le gambe nude. Qual è l’abito da sposa Galia Lahav che vi conquista al primo sguardo dalla collezione 2016?