Come organizzare un matrimonio da favola [FOTO]

da , il

    Chi non ha mai desiderato un matrimonio da favola come quello delle principesse? Chi non vorrebbe poter replicare il giorno delle nozze di William e Kate? Purtroppo non tutti hanno la possibilità materiale di farlo, ma per altri è un desiderio irrinunciabile, da realizzare a qualunque costo. Se anche voi rientrate in questa categoria e siete pronte a tutto pur di raggiungere il vostro obiettivo, proseguite nella lettura: troverete nel testo alcuni consigli per organizzare un matrimonio da favola.

    Quando lo scopo è quello di organizzare un matrimonio da favola, la prima cosa da fare è scegliere la location ideale. Innanzitutto bisognerà decidere se restere nei confini nazionali o addirittura prendere il volo verso terre straniere. L’Italia non manca certo di paesaggi e località mozzafiato, quindi non è necessario guardare tanto in là. Il nostro Paese è disseminato di ville e castelli che possono fare da cornice perfetta a un ricevimento da sogno. Il castello è senz’altro il posto più gettonato per coloro che vogliono ricreare le atmosfere dei matrimoni reali, con gli ampi saloni, i soffitti altissimi e l’arredamento lussuoso.

    In alternativa, si può optare per una villa o un casale, magari circondati dal verde e con vista panoramica. Se volete fare le cose in grande, trovate un posto che si affacci sul mare o che abbia una piscina: l’acqua dona sempre un tocco di fascino e romanticismo in più, specie di sera o di notte. Motivo per cui anche i matrimoni al mare vengono spesso visti come il massimo del romanticismo, e a ben ragione.

    Il ricevimento e il luogo in cui questo si svolgerà sono quindi i primi aspetti a cui pensare, come anche tutti gli addobbi e le decorazioni varie: la regola d’oro da tener presente in questi casi è l’utilizzo di luci e colori per creare scenografie incantevoli, magari con l’aiuto di giochi ad acqua.

    Un matrimonio da favola non è veramente tale se la sposa non indossa un vestito all’altezza dell’occasione. Ovviamente la scelta è libera e bisogna sempre tenere a mente il buon gusto, ma in questo caso si può forse osare un po’ di più. Magari si può prendere spunto dagli abiti da sposa più belli delle vip, tra cui spiccano anche diverse fanciulle di sangue blu.

    Curate con attenzione i dettagli, dalla preparazione dei tavoli all’assegnazione dei posti con relativo tabellone, passando per le bomboniere e i fiori. In un matrimonio da favola che si rispetti nulla può essere lasciato al caso e tutto deve essere studiato fin nei minimi particolari.