Come vestirsi per un matrimonio al mare [FOTO]

da , il

    Dovete andare a un matrimonio al mare e non sapete come vestirvi? Niente paura! In realtà, l’abbigliamento per cerimonie simili richiede meno impegno che per quelle classiche e tradizionali in chiesa. In questi ultimi casi si è infatti vincolati strettamente dalla forma, mentre una location meno rigida come una spiaggia offre più libertà. E sono sempre di più gli sposi che decidono di convolare a nozze circondati da un paesaggio marittimo, che oltre ad essere incredibilmente romantico può rivelarsi anche molto economico. Se anche voi siete state invitate a un matrimonio in riva al mare, continuate a leggere per avere consigli utili su cosa indossare.

    L’indubbio fascino del matrimonio al mare sta prendendo piede anche nel nostro Paese, pur con un certo scetticismo. In effetti potersi sposare cullati dal suono delle onde è per molte ragazze un sogno romantico che diventa realtà. Per le invitate la cosa può creare ansia a primo impatto, trattandosi di una location particolare e anomala, ma adeguarsi al contesto è semplicissimo.

    Se per i matrimoni in chiesa si è obbligati a risultare quanto più eleganti possibili, per le nozze in spiaggia non c’è ovviamente questa imposizione. Bisognerà mantenere comunque un certo contegno, ma i confini entro cui muoversi sono senz’altro più vasti. Una scelta sicura sono gli abiti da cerimonia corti o da coktail, dai tagli semplici e lineari: non abbiate paura di scegliere un vestito dai toni accesi perché perche i colori vivaci sono più che ben accetti in questi casi! I classici vestiti lunghi e morbidi che si sfoggiano in estate sono un’altra opzione possibile: coniugano perfettamente comodità e forma.

    Un altro aspetto da tenere in considerazione è quello degli accessori. In questo caso la differenza con i matrimoni in chiesa è ancora più marcata, a partire dalle scarpe. Dato l’impedimento costituito dalla sabbia, i tacchi sono chiaramente banditi. Si può optare per scarpette basse e colorate, anche in plastica, ma in molte preferiscono andare scalze e ornare i piedi nudi con gioie fatte all’uncinetto o in pietre: l’originalità e la comodità sono assicurate.

    Il tocco in più è dato dai gioielli a tema, ovvero bracciali, orecchini e collane che richiamino l’ambientazione marittima. Stesso dicasi per le borse: l’ideale è ad esempio una tracolla a forma di conchiglia, ma c’è anche chi spinge il look casual fino agli estremi e si presenta con una vivacissima borsa da mare.