Cosa fanno le damigelle d’onore adulte: tutti i compiti

da , il

    Cosa fanno le damigelle d’onore adulte: tutti i compiti

    Non di rado si sceglie di avere al proprio matrimonio delle damigelle d’onore adulte, i motivi possono essere diversi, il primo potrebbe essere quello della comodità, la damigella d’onore adulta infatti avrà dei compiti prestabiliti e sarà di grande aiuto alla sposa, le damigelle bambine sono bellissime ma sono di certo un lavoro in più da fare. Ma cosa fanno di preciso le damigelle d’onore? Quante devono essere? Quali saranno i loro compiti prima, durante e dopo il matrimonio?

    Può capitare di scegliere di avere delle damigelle adulte anche perchè si sarenno scelti come testimoni dei parenti o fratelli ma non si vorranno lasciar fuori le amiche di sempre allora la cosa migliore sarà farle partecipare in tutto e per tutto alla cerimonia come protagoniste, accompagneranno dunque anche loro la sposa all’altare.

    Le cose più importanti che dovranno fare le damigelle d’onore saranno:

    - Organizzare l’addio al nubilato della sposa;

    - Aiutare la sposa nella scelta dell’abito nuziale;

    - Sistemare velo e strascico alla sposa durante la cerimonia se ce ne sarà bisogno;

    - Aiutare la sposa a prepararsi il giorno del matrimonio e portare sempre con sè il kit d’emergenza con le cose che potrebbero servire alla sposa nel corso della giornata (collant, rossetto e tutto quello che lei chiederà che potrà entrare in una ragionevole borsetta).

    Ma quante saranno le damigelle ad un matrimonio? Tempo fa più era alto il numero delle persone che accompagnavano la sposa all’altare più la famiglia era altolocata, oggi questo non vale più però il numero di damigelle potrà comunque raggiungere un numero ragguardevole, si può arrivare fino a dodici damigelle.

    Secondo il Galateo però il loro numero non dovrebbe essere superiore a otto.

    Ma ecco come dovranno comportarsi e posizionarsi durante il matrimonio. Le damigelle apriranno il corteo, precedendo la sposa, se il numero di damigelle è pari allora cammineranno a coppie, se invece sono dispari, fino a tre entreranno una alla volta se invece sono più di tre, una sola aprirà il corteo e le altre seguiranno in coppia. Per l’uscita dalla chiesa dovranno assumere le stesse posizioni.

    Per quello che riguarda infine gli abiti delle damigelle, il Galateo non si esprime in maniera drastica, di solito sono preferite tinte pastello e dovranno essere scelti con la sposa e dovranno essere in armonia con il suo abito. I vestiti in ogni caso non dovranno essere troppo lunghi e, ovviamente, né bianchi né neri.

    La tradizione delle damigelle d’onore adulte è più anglosassone che italiana, ma ogni anno anche nel nostro paese sono tantissime le spose che scelgono di avere delle amiche vicino durante la cerimonia. Solidarietà femminile? Un po’ sì, e ben venga!