Damigelle d’onore: i vestiti più belli [FOTO]

da , il

    I vestiti delle damigelle d’onore sono importanti in un matrimonio quasi quanto quello della sposa stessa. E’ fondamentale scegliere con giudizio le proprie damigelle e, di conseguenza, anche gli abiti che indosseranno. Ovviamente bisognerà tener conto di una serie di fattori, che incideranno sulla decisione, a partire dalla loro età. Inoltre occorrerà valutare l’abito più opportuno in base al tipo di cerimonia che verrà realizzata, così come al fisico delle damigelle in questione: in tal caso, più il numero delle damigelle aumenta, più il compito si rivela una vera e propria impresa. Si possono invece sfatare alcuni miti e luoghi comuni, che hanno spesso reso il compito ancora più difficoltoso.

    Spesso si è sentito dire che le damigelle d’onore non devono far sfigurare la sposa e, benché sia vero, ciò non significa che il loro abbigliamento debba essere poco curato. In fondo si tratta della ‘corte’ della sposa ed è importante che siano all’altezza della situazione.

    Tenendo conto di ciò, possiamo passare a considerare le tipologie di vestiti e i vari colori. Anche in questo caso vigono alcune regole, che col tempo si sono fatte meno rigide. In passato era infatti d’obbligo per le damigelle indossare toni pastello ed era tassativo l’abito lungo. Oggi non c’è più questa limitazione sui colori e addirittura in alcuni casi si è anche andati contro la madre di tutte le regole, che vieta a qualunque invitata di vestire di bianco. Quanto alla tipologia del vestito, sono ammessi sia vestiti da cerimonia corti che lunghi, fermo restando che i secondi sono più indicati per cerimonie pomeridiane e serali.

    Detto questo, si può poi spaziare sul modello, optando per tubini, longuette, classici vestiti in stile impero o Redingote. Ovviamente il tipo di abito dovrà adattarsi alla conformazione fisica della ragazza che dovrà indossarlo, e questo potrebbe essere un problema nel caso in cui si abbia un gruppo di damigelle molto eterogeneo fisicamente: trovare un taglio di vestito che vada bene a tutte potrebbe essere impossibile. Per questo molto spesso si ricorre a una soluzione che elimini tutti i problemi, ossia scegliere vestiti di forme diverse ma dello stesso colore. Tra l’altro, non è più nemmeno necessario che le damigelle sfoggino lo stesso identico tono cromatico e anzi, abbondano le scelte multicolori.

    In conclusione, attualmente non ci sono più le restrizioni che vigevano fino a qualche tempo fa e scegliere l’abbigliamento per le proprie damigelle si è fatto meno complesso. Se volete farvi un’idea, scorrete ad esempio la fotogallery o date uno sguardo alla collezione 2014 di abiti da cerimonia firmata Pronovias, elegante e varipinta.