Matrimonio in spiaggia: 10 cose da sapere assolutamente

da , il

    Ci sono almeno 10 cose da sapere prima di organizzare un matrimonio in spiaggia. La location è una delle più romantiche, la prima scelta delle star per le loro nozze sfarzose e non solo. Ma ci sono alcuni elementi da prendere in considerazione prima di puntare su un matrimonio in riva al mare, fattori da non sottovalutare assolutamente che possono trasformare la favola in un incubo.

    La sabbia e le scarpe

    Organizzare un matrimonio in spiaggia significa per prima cosa che la sposa dovrà rinunciare ai suoi stiletti glitterati o ai sandali gioiello che sognava da una vita di indossare. E significa anche avvisare per tempo gli invitati: dotarli di flip flop diventa la priorità in questi casi, così come far sistemare delle rampe per eventuali disabili e portatori di handicap.

    Il fattore vento

    Mai, mai sottovalutare il vento. Anche se le vostre nozze si tengono d’estate, folate di vento improvvise possono creare non pochi problemi, sia all’allestimento dell’altare che alle persone. Fate in modo di avere una previsione il più accurata possibile del meteo nel giorno delle vostre nozze, sembra un’ovvietà, ma è una di quelle da non prendere sotto gamba.

    Il dress code

    Un matrimonio in spiaggia presuppone sempre un dress code informale. Anche in questo caso è bene avvisare gli invitati per tempo, evitando così che acquistino prima del previsto abiti sfarzosi più adatti a celebrazioni tradizionali.

    Gli abiti degli sposi

    Così come per gli invitati, anche per gli sposi è preferibile puntare su outfit meno pomposi di quelli più classici. La sposa potrebbe optare per un vestito in stile seventies boho chic, come quelli che popolano la collezione 2015 di abiti da sposa Delphine Manivet, mentre lo sposo dovrà inevitabilmente lasciare la giacca in auto e tirarla fuori solo per le foto ufficiali.

    L’orario della cerimonia

    La regola numero uno da tenere a mente è quella di evitare la celebrazione delle nozze nelle ore più calde della giornata, tra mezzogiorno e le tre del pomeriggio. Come è facile immaginare, sia gli sposi che gli invitati finirebbero per soffrire troppo il caldo, senza contare il rischio di insolazioni e abbronzatura indesiderata.

    Gli accessori per gli invitati

    Le nozze in spiaggia, come vi dicevamo prima, possono incorrere nel rischio di un caldo estenuante e non a tutti piace passare troppo tempo sotto il sole. Per questo è sempre meglio affiancare alle sedie degli invitati ombrellini e ventagli, magari negli stessi colori del resto degli addobbi.

    Gli antizanzare

    Altro problema da non sottovalutare è quello delle zanzare e degli insetti, sempre molto presenti in spiaggia. Ricordate a chi si occupa di allestire l’altare e lo spazio per gli invitati di aggiungere candele o altri sistemi per tenere lontane le zanzare, eviterete così che gli invitati ricordino solo quel dettaglio irritante del vostro matrimonio.

    Il rinfresco sempre pronto

    Fate in modo di organizzare una zona per il ristoro con aperitivi rinfrescanti e preferibilmente a basso tasso alcolico accanto all’area in cui si svolgerà la cerimonia. In questo modo i più sensili al calore avranno tutto quello di cui hanno bisogno per godersi al meglio la giornata.

    Le luminarie serali

    Ricordate anche che se le vostre nozze si svolgono su una spiaggia privata, lontano dalle strade e dai centri abitati, dopo il tramonto non ci saranno altre luci a parte quelle artificiali a tenere viva l’atmosfera. Fate in modo di avere luminare fissate ad hoc intorno ai tavoli e alla pista da ballo, così nessuno rischierà cadute e scivoloni.

    Il piano B

    Una cosa da tenere in considerazione è che organizzare un matrimonio in spiaggia è sempre rischioso, per molte delle ragioni che abbiamo già citato. Per questo è consigliabile avere pronto un piano B, prenotare cioè una location secondaria, fate allestire un fienile come piace molto agli americani, un luogo in cui fuggire se fenomeni atmosferici o altri inconvenienti si mettono di mezzo.