Un matrimonio economico. Esiste?

da , il

    Un matrimonio economico. Esiste?

    Il matrimonio è uno dei giorni più importanti della vita di una donna, o almeno così vorremmo che fosse e, per festeggiare quasto grande momento, si vorrebbe tanto non badare a spese, ma avvolte sono davvero troppo alte e spesso anche ingiustificate. Con un po’ di buona volontà e tanta creatività è possibile risparmiare anche per la realizzazione di un bellissimo matrimonio.

    C’è da organizzare di tutto, dal vestito al fotografo, la location e il menu, l’automobile e i fiori, insomma potrebbe sembrare un’impresa impossibile soprattutto dopo aver chiesto i primi preventivi! L’importante però è non perdersi d’animo e non essere troppo legati alle tradizioni.

    La fantasia prima di tutto, qui alcuni consigli per iniziare a pensare ad un matrimonio con i fiocchi senza spendere cifre assurde.

    . Le partecipazioni, se si volesse davvero abbattere questo costo, si potrebbero fare su facebook o via e mail, seguendo personalmente la pagina ed assicurandosi che tutti abbiano ricevuto l’invito. Sarebbe carino creare una pagina ad hoc per la coppia così da rendere il tutto più personalizzato. Se proprio questa soluzione non va perchè la zia non riesce ad usare il computer allora potete sempre stampare tutto da casa, anche acquistando una stampante professionale risparmiereste.

    . Le fedi, se acquistate in negozio costano di certo di più che direttamente da un orafo, potreste anche disegnarle voi.

    . Le bomboniere, su questo possiamo davvero sbizzarrirci, ogni oggetto se presentato bene può essere un bellissimo ricordo, una pietra colorata, un bel sacchetto di stoffa, un fiore, tutto ovviamente accompagnato dai confetti. Serve solo un po’ di buona volontà per l’assemblamento dei vari pezzi, ma potrebbe essere un’occasione per passare un pomeriggio con chiacchiera con le amiche e farsi dare una mano ‘in nome dell’amore’!

    . Il vestito da sposa, ci sono molti negozi vintage che hanno dei modelli bellissimi e adesso decisamente alla moda, solitamente non sono cari (di certo non quanto un vestito di sartoria o dell’ultima collezione sposa), e magari un ritocco sulle vostre misure lo riuscite anche a fare.

    . Il Ricevimento, meglio scegliere una data che non sia ponte o alta stagione perchè i prezzi triplicano, le soluzioni più economiche e sempre affascinanti sono gli agriturismi. Vicino la città ma con un respiro più ampio.

    . Decorazioni varie ed eventuali, per queste avrei un consiglio, bisognerebbe scegliere un colore o due, o un tema predominante per la cerimonia e per il ricevimento per dare uniformità a tutto. Per decorare, una volta scelto il tema, possono anche bastare foglie di bei colori, nastri, pietre colorate, anche qui la fantasia dovrà essere la regina!

    . Foto e video, se non volete rinunciare alle immagini classiche allora chiedete ad un fotografo professionista di venire a fare pochi scatti alla cerimonia e poi distribuite a tutti delle macchinette fotografiche usa e getta da lasciare a fine ricevimento in un cesto, ne vedrete delle belle e di certo, guardando le immagini, vi godrete il matrimonio a tutto tondo.

    . Viaggio di nozze, per questo si potrebbe anche aprire una lista all’agenzia di viaggi.

    Un consiglio prima di chiudere, qualsiasi preventivo chiedete non pronunciate MAI la parola matrimonio, solo lei fa raddoppiare i prezzi di tutto!!!