Allergia ai cosmetici: riconoscere i sintomi

da , il

    Allergia ai cosmetici: riconoscere i sintomi

    Ebbene sì, esiste anche l’allergia da cosmetici e diversi sono i sintomi da cui riconoscerla. Anzitutto va detto che per allergia ai cosmetici si deve intendere genericamente le reazioni ai più diversi prodotti che utilizziamo per la cura della persona quotidianamente: creme idratanti, shampoo, deodoranti e make-up sono solo alcuni dei prodotti possibili responsabili. Ma quali sono i sintomi delle allergie ai cosmetici? E come trattarle una volta individuate? Infine, come fare prevenzione, dato che si tratta di prodotti che tutti usiamo ogni, o più volte,al giorno?

    I sintomi dell’allergia ai cosmetici

    Per quanto riguarda i sintomi dell’allergia ai cosmetici, bisogna distinguere tra dermatite da contatto irritante e dermatite allergica da contatto. Per quanto riguarda la dermatite da contatto irritante di solito ha inizio con la comparsa di macchie pruriginose, pelle squamosa o una eruzione cutanea di colore rosso, ma può evolversi anche in vescicole. Questi sintomi insorgono generalmente nella zona in cui la cute entra in contatto con la sostanza irritante, generalmente prodotti aggressivi. La dermatite allergica da contatto, invece, colpisce gli individui allergici ad un ingrediente specifico o a degli ingredienti presenti nel prodotto cosmetico. I sintomi dell’allergia ai cosmetici in questo caso includono: arrossamento, gonfiore, prurito e formazioni simili ad alveari. La pelle può apparire generalmente rossa e infiammata. Insomma, i sintomi dell’allergia ai cosmetici sono generalmente manifesti e fastidiosi ed è abbastanza semplice riconoscerli.

    Cosa fare in caso di allergia ai cosmetici

    Una volta individuati i sintomi, cosa fare in caso di allergia ai cosmetici? Anzitutto, interrompere l’uso del prodotto stesso. Se non si è capito ancora di quale prodotto si tratti rispetto a tutti quelli che si utilizzano comunemente, si può cominciare sospendendo temporaneamente l’utilizzo di tutti i cosmetici, fino alla scomparsa dei sintomi della reazione allergia. Una volta scomparsi i sintomi dell’allergia ai cosmetici si procede introducendo un cosmetico alla volta fino ad individuare quello responsabile. Una volta capito qual è il prodotto che genera la reazione allergica si dovranno evitare quelli che contengono gli stessi ingredienti responsabili dell’allergia. Per la cura della reazione allergica, invece, è consigliato consultare il medico.

    Come prevenire le allergie ai cosmetici

    profumo

    Pochi accorgimenti permettono di prevenire le reazioni allergiche e i sintomi dell’allergia ai cosmetici. Anzitutto, dato che anche i profumi possono provocarla, è consigliato applicare il profumo prima sui vestiti piuttosto che direttamente sulla pelle e lasciare asciugare il profumo prima di indossare i vestiti. Ancora, quando si desidera acquistare un nuovo prodotto, è consigliabile effettuare un “mini test cutaneo” per verificare se esso può causare una reazione allergica; applicare una piccola quantità del prodotto sulla parte interna del polso o del gomito e attendere 24 ore per appurare l’insorgenza di una reazione. I sintomi dell’allergia ai cosmetici, infatti, possono manifestarsi anche in questo caso.